menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritorna in 12 piazze casertane la ‘Seconda giornata nazionale della prevenzione sismica’

L’appuntamento nell’ambito del ‘Mese della prevenzione sismica’ vedrà schierata la Rete delle Professioni Tecniche

Ritorna l’appuntamento con “Diamoci una Scossa!”, l’iniziativa nazionale per la prevenzione sismica. Domenica 20 ottobre ingegneri e architetti esperti in rischio sismico incontreranno i cittadini in più di 500 piazze italiane per informarli e sensibilizzarli, e novembre sarà il Mese della Prevenzione Sismica. Anche stavolta la Rete  delle Professioni Tecniche della Provincia di Caserta sono tra i  soggetti protagonisti dell'iniziativa, con 12 infopoint allestiti in altrettante piazze, una nel capoluogo e 11 nella Provincia. 

Nelle Piazze della Prevenzione sismica entreranno in scena quest’anno anche altre figure, soprattutto quelle espresse dalla Rete delle Professioni Tecniche che, come geometri e geologi, possono supportarne l’attività informativa e di promozione della cultura della prevenzione sismica.

Nei gazebo allestiti per l'occasione,  ingegneri, architetti, geometri e geologi di Caserta e provincia esperti in materia, con la loro professionalità e competenza tecnica, saranno gratuitamente a disposizione dei cittadini per spiegare in modo chiaro il rischio sismico, le variabili che possono incidere sulla sicurezza di un edificio e le agevolazioni finanziarie (Sisma Bonus e Eco Bonus) oggi a disposizione per migliorare la sicurezza della propria abitazione.

Le Piazze della Prevenzione Sismica saranno inoltre l’occasione per presentare, promuovere e far conoscere le attività del programma “Mese della Prevenzione Sismica” a cittadini, istituzioni e amministratori di condominio, sottolineando come tali attività siano dirette a fornire, sempre a titolo gratuito, una prima valutazione sommaria dello stato di sicurezza delle abitazioni e le relative possibilità di interventi di mitigazione del rischio, finanziabili con l’incentivo statale Sisma Bonus.

Anche in questa seconda edizione, per tutto il mese di novembre migliaia di professionisti, consapevoli dell’importanza del proprio ruolo tecnico per la messa in sicurezza del Paese, parteciperanno poi volontariamente all’iniziativa recandosi su richiesta dei proprietari presso le abitazioni per effettuare una visita tecnica allo scopo di prima informazione sullo stato di rischio dell’immobile e sulle possibili soluzioni finanziarie e tecniche per migliorarlo.

Le piazza della provincia di Caserta per la ‘Seconda giornata nazionale della prevenzione sismica’:

Caserta, Piazza Dante; Mondragone, Piazza Giovanni Falcone; Aversa, Piazza Municipio; Vairano Patenora, Piazza Libertà; Marcianise,Centro Commerciale Campania; Piedimonte Matese, Piazza Roma; Sparanise, Piazza Giovanni XXIII; Marcianise, Via Roma; Alife, Centro Commerciale Elefantino; Sessa Aurunca, Via Roma; Santa Maria a Vico, Piazza Roma; Santa Maria Capua Vetere, Piazza Giovanni Bovio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

'AstraDay', 24 ore di vaccino per tutti a Caserta: ecco come prenotarsi

Attualità

'AstraDay', il sito dell'Asl va subito in tilt per migliaia di accessi

social

Gomorra 5, riprese nel Casertano: fan in delirio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento