Al Duel il gran galà del Festival della Vita

Sabato 1° febbraio alle 20, il Duel Village di Caserta ospiterà il Gran Galà per la Vita nell’ambito del Festival della Vita. Il progetto culturale multidimensionale ed itinerante ideato da Raffaele Mazzarella, promosso dal Centro Culturale San Paolo presieduto da don Ampelio Crema, è sostenuto dal Gruppo della Periodici San Paolo in collaborazione con diverse realtà istituzionali, sociali ed associative nazionali.

La kermesse festivaliera diretta artisticamente dal M° Gaetano Maschio è finalizzata alla promozione della vita attraverso iniziative di prevenzione, di solidarietà, di spettacolo, di cultura, di arte e di sport. Ospiti al Duel Village saranno il professor Stefano Zamagni al quale sarà consegnato il Premio Festival della Vita 2020, l’attrice Veronica Mazza ed il marito, il regista Eduardo Tartaglia ai quali sarà consegnato un pubblico riconoscimento. Mentre al giornalista Claudio Dominech andrà il premio “Un amico per la vita…Mons. Pietro Farina”. La serata sarà arricchita dalla proiezione di un video messaggio di Gigi D’Alessio e dalla presenza di importanti ospiti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Raiz, Servillo e Bosso per il festival all'Arena Spartacus

    • dal 9 luglio al 15 settembre 2020
    • Arena Spartacus - Amico Bio

I più visti

  • Visite notturne al Belvedere di San Leucio

    • dal 3 al 4 luglio 2020
    • Belvedere di San Leucio
  • Il ‘Parete Art Museum’ riapre dopo i mesi di lockdown con "Presenze Contemporanee"

    • dal 27 giugno al 15 agosto 2020
    • Parete Art Museum
  • Matrimoni, open day a Villa Gemma per la ripartenza

    • oggi e domani
    • dal 4 al 5 luglio 2020
    • Villa Gemma
  • Raiz, Servillo e Bosso per il festival all'Arena Spartacus

    • dal 9 luglio al 15 settembre 2020
    • Arena Spartacus - Amico Bio
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    CasertaNews è in caricamento