Parte la riqualificazione ambientale dell'Area di pertinenza delle Torri Normanne

Castello del Matese - Il Presidente del Parco Regionele del Matese Pino Falco (nella foto), con Provvedimento di indirizzo n° 10 del 15 aprile 2011, ai sensi del l'art. 4, comma 1, del D.Lgs. 165/2001, ha avviato le procedure di scelta dei...

Il Presidente del Parco Regionele del Matese Pino Falco (nella foto), con Provvedimento di indirizzo n° 10 del 15 aprile 2011, ai sensi del l'art. 4, comma 1, del D.Lgs. 165/2001, ha avviato le procedure di scelta dei contraenti per la realizzazione del progetto di: "Riqualificazione ambientale dell'Area di pertinenza delle Torri Normanne e copertura della casa comunale per la realizzazione di un polo turistico" nel Comune di Castello del Matese. L'attenuazione dei poteri disposta nel mese di luglio 2010 nei confronti dei Presidenti dei Parchi della Campania, ha commentato il Presidente Falco, la mancanza di personale, il mancato trasferimento di risorse finanziarie da pa rte della Regione e altre difficoltà non hanno rallentato il lavoro di recupero delle tante iniziative che il Parco regionale del Matese aveva e ha in cantiere, grazie alla collaborazione del personale dipendente della Provincia e dei tanti volontari che hanno creduto in questo nuovo corso. Il Parco Regionale del Matese ha ricevuto dalla Regione Campania fondi-premio per progettazioni ed interventi di qualità per lo sviluppo e la valorizzazione dell'Alto Casertano grazie a specifici incentivi comunitari previsti nell'ambito dei Pit. Nell'anno 2005 il Parco Regionale del Matese ha acquisito dal Comune di Castello del Matese il progetto per la "Riqualificazione ambientale dell'area di pertinenza delle TORRI NORMANNE per la realizzazione di un polo di interesse turistico". Dopo anni di indecisioni, a far data dal mese di luglio 2010, tutta la struttura del Parco e del Comune di Castello del Matese, hann o lavorato per ottimizzare le procedure per poter accedere al finanziamento. Ieri 1 marzo 2011 la Regione Campania , tramite fax, ha trasmesso al Parco Regionale del Matese il Decreto Provvisorio di assegnazione del finanziamento. Visibilmente soddisfatto il Presidente del Parco Regionale del Matese Pino Falco ha dichiarato: "Con questo finanziamento della Regione Campania, portiamo a casa un importante risultato che rappresenta il giusto premio per coloro che amano la propria terra". Il finanziamento regionale concesso riguarda, una delle parti più belle del paese di Castello del Matese di notevole interesse artistico, le torri della fortificazione normanna che subirono gli assedi del 1229 e 1447 e sovrastano i resti delle antiche mura di cinta; la torre più piccola presenta una merlatura aggiunta posteriormente, mentre la torre grande rivela avanzi di una antica muratura.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ‘Dea Bendata’ bacia il casertano: vincita record al Lotto

  • Beccati con i colombacci appena abbattuti, nei guai coppia di bracconieri | FOTO

  • Fiumi di cocaina nel casertano, mano pesante della Dda: chieste 57 condanne

  • Torna il maltempo: allerta della Protezione civile nel casertano

  • Camorra, l’allarme della Dda: “Casalesi 2.0 più insidiosi del vecchio clan”

  • Sparatoria con la polizia, il 'finto militare' può essere processato

Torna su
CasertaNews è in caricamento