menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20110112071222_vescovo

20110112071222_vescovo

Il vescovo di Caserta parla agli studenti casertani in san Pietro

Caserta - Un incontro di spiritualità e fede sulla cattedra di san Pietro. E' la lectio di riflessione e meditazione che terrà il vescovo di Caserta, monsignor Pietro Farina, domani, mercoledì 12 gennaio, nella basilica di san Pietro, agli alunni...

Un incontro di spiritualità e fede sulla cattedra di san Pietro. E' la lectio di riflessione e meditazione che terrà il vescovo di Caserta, monsignor Pietro Farina, domani, mercoledì 12 gennaio, nella basilica di san Pietro, agli alunni di 94 classi degli istituti scolastici casertani che partecipano all'iniziativa. Lo speciale incontro sulla cattedra di san Pietro, all'interno della basilica vaticana, si tiene in concomitanza con il pellegrinaggio e l'udienza degli studenti delle scuole casertane dal Papa. Si tratta del secondo anno consecutivo che monsignor Farina accompagna gli studenti casertani a Roma, in pellegrinaggio dal Papa, ma è la prima volta che parla ai giovani casertani all'interno della basilica vaticana, grazie a una speciale concessione del cardinale Angelo Comastri, arciprete della Basilica di san Pietro. Una iniziativa inconsueta ma ricca di grande fascino. Le classi coinvolte rappresentano diversi istituti della diocesi: il Liceo Classico del Convitto Nazionale Giordano Bruno di Maddaloni; la Scuola Media "De Nicola" di Maddaloni; il Villaggio dei Ragazzi; il II Circolo didattico di Maddaloni; l'Istituto Comprensivo "Settembrini" di Maddaloni; l'Istituto Comprensivo "Viviani" di San Marco Evangelista; il Liceo "Manzoni" di Caserta; l'Istituto alberghiero "Ferraris" di Caserta; l'Istituto Industriale "Giordani" di Caserta; l'Istituto Industriale "Ferraris" di Marcianise. L'evento è promosso come ogni anno dall'Ufficio Scuola della Diocesi di Caserta diretto da don Silvio Verdolina, che ha ricevuto il testimone dell'iniziativa da don Valentino Picazio, che l'ha ideata insieme con l'associazione Homo Viator dell'Anspi, presieduta da don Angelo Salerno e composta da Michele Rossi, Antimo Castiello, Salvatore Pette, Ferruccio Diodato, Alfonso Testa, Gianluca Cestaro e Filomena Ferraro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento