menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LAnspi e StartArt organizzano il Presepe vivente nella frazione Largisi

Castel Morrone - In uno scenario rigorosamente naturale, Via Perrone della frazione di Largisi a Castel Morrone, fatto di case abbandonate, vecchie stalle e antichi cortili, l'Anspi, l'Associazione StartArt, Casa Betania ed i collaboratori...

In uno scenario rigorosamente naturale, Via Perrone della frazione di Largisi a Castel Morrone, fatto di case abbandonate, vecchie stalle e antichi cortili, l'Anspi, l'Associazione StartArt, Casa Betania ed i collaboratori parrocchiali rappresenteranno nella giornata di domenica 9 gennaio il mistero della Natività di Gesù. Un presepe vivente che verrà rappresentato, come affermano gli organizzatori, in diversi ambienti e più volte nel corso del pomeriggio. Tre le scene importanti, quali l'annunciazione e visitazione, l'annunzio ai pastori, la nascita di Gesù e l'adorazione dei pastori e dei Magi, con la una rappresentazione evangelica che sarà allestita in un percorso arricchito con la riproposizione di antichi mestieri e quadretti di vita familiare, attività contadine ed artigianali. Particolarmente gradito sarà l'ultimo cortile dove, come accaduto nelle scorse edizioni, verrà allestito un semplicissimo ma quanto efficace punto di ristoro. L'appuntamento è quindi fissato per domenica 09 gennaio, primo ingresso alle ore 16.00, ultimo alle ore 21. Si entrerà nel centro storico di Largisi a gruppi di circa 40 persone con intervalli regolari di circa 15 minuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento