menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20110107072530_MISFIT

20110107072530_MISFIT

In scena la 'Maratona Teatro Anatomico' al Nuovo Teatro Nuovo

Napoli - Dopo Auguri e Figli Maschi! con la regia di Antonio Latella, i sei attori della compagnia stabile del Nuovo Teatro Nuovo di Napoli saranno interpreti per sei registi differenti, in un affresco multiforme per tematiche e linguaggi che ha...

Dopo Auguri e Figli Maschi! con la regia di Antonio Latella, i sei attori della compagnia stabile del Nuovo Teatro Nuovo di Napoli saranno interpreti per sei registi differenti, in un affresco multiforme per tematiche e linguaggi che ha lo spazio come denominatore comune: un corridoio delimitato da due gradinate, unica possibilità per il corpo dell'attore.
In questo non luogo, il Teatro Anatomico, l'attore è vivisezionato dagli sguardi degli spettatori. I sei monologhi andranno in scena, uno al giorno, da lunedì 10 a sabato 15 gennaio 2011 alle ore 21.00, e, consecutivamente, in una maratona, programmata per domenica 16 gennaio 2011, dalle ore 12.00 alle ore 20.00. Un appuntamento speciale che chiuderà anche la stagione del Nuovo Teatro Nuovo di Napoli, tornando in scena dal 2 all'8 maggio 2011, con le stesse modalità.

Si comincia con La fame di Linda Dalisi e la regia di Agnese Cornelio, interpretato da Valentina Vacca, lavoro ispirato alla vita e all'opera di Simone Weil. Si prosegue con Misfit Like A Clown, testo e regia di Linda Dalisi con Daniele Fior; riscrittura teatrale di Opinioni di un Clown di H. Böll. Quindi Rosa Lux per la regia della portoghese Paula Diogo con Caterina Carpio che farà rivivere per noi le lettere di Rosa Luxemburg. Pierpaolo Sepe dirige Massimiliano Loizzi in Prometeo di Federico Bellini, un lavoro ispirato al Prometeo incatenato di Eschilo.
Giovanni Franzoni è Giuda nella creazione di MK, formazione indipendente che si occupa di performance, coreografia e ricerca sonora. Chiuderà Candida Nieri, protagonista de Il Velo, testo sulla Sacra Sindone di Federico Bellini, per la regia di Tommaso Tuzzoli. Tutti gli spettacoli sono prodotti dal Nuovo Teatro Nuovo di Napoli e si avvalgono della co-produzione del Napoli Teatro Festival Italia e della Fondazione Campania dei Festival, che sostengono l'attività della compagnia stabile nel biennio 2010-2012.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento