menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contrasti: la voce degli Stadio e la satira politica di Gene Gnocchi incantano il cine-teatro Vittoria

Casagiove - Musica, comicità e, soprattutto, tanta arte. Questa sera, al cine-teatro "Vittoria" di Casagiove, nell'ambito del Progetto Contrasti, Festival "[Ri(Nascite) – I Luoghi ritrovati", si è svolto il settimo appuntamento della...

Musica, comicità e, soprattutto, tanta arte. Questa sera, al cine-teatro "Vittoria" di Casagiove, nell'ambito del Progetto Contrasti, Festival "[Ri(Nascite) - I Luoghi ritrovati", si è svolto il settimo appuntamento della manifestazione organizzata dalla Provincia di Caserta, in collaborazione con la Regione Campania, che porta la firma del direttore artistico Casimiro Lieto e del regista Alessandro Corrado.
La cerimonia ha avuto inizio nel pomeriggio con il gemellaggio di "amicizia" (redatto per l'occasione dallo scrittore-editorialista Paolo Rumiz), siglato tra i Comuni di Formicola e Casagiove, presso l'ex Abbazia dei Verginiani, attualmente sede del Municipio.
La serata, si è aperta con la voce dell'attrice Ludovica Tinghi, che si è esibita nella lettura de "Il viaggio dei ricordi", riscuotendo applausi e consensi tra il pubblico presente in platea. Il tutto, mentre scorrevano le immagini del cortometraggio su Formicola.
La manifestazione è proseguita con l'esibizione del sassofonista italo-argentino, Javier Girotto, che ha estasiato i presenti con una serie di brani jazz, che hanno riportato alla memoria dei presenti in platea, come in un "sogno", le immagini di "sospensioni legittime" (tema della serata).
La parte centrale della kermesse è stata affidata all'attore comico Gene Gnocchi che, oltre ad esibirsi in alcuni monologhi tratti dal suo ultimo successo, ha dato il meglio si sé, in diversi brani dalla venatura satirico-politica, coinvolgendo anche i presenti.
E' toccato alla voce degli Stadio chiudere la serata. Gaetano Curreri, infatti, dopo aver incantato nel pomeriggio i cittadini di Formicola, accompagnato al pianoforte da Fabrizio Foschini, ha portato in scena diversi brani, tra cui "C'è", "Bella più che mai", "Equilibrio Instabile", "Dimmi che non vuoi" (accompagnato dal sax di Girotto).

Il prossimo appuntamento del Festival "[Ri(Nascite) - I Luoghi Ritrovati" è in agenda per il 2 gennaio, a Marcianise, presso il Teatro Ariston, a partire dalle ore 20,30.
Per l'occasione, si esibirà Lucio Dalla che, nel pomeriggio, - intorno alle 15 - sarà il testimonial del gemellaggio tra i due Comuni di Marcianise e Caiazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento