menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Diocesi Caserta: conclusa la due giorni di formazione biblica

Caserta - Presso la Sala Informatica della Parrocchia SS. Nome di Maria a Puccianiello, inaugurata dal Vescovo Mons. Pietro Farina si è conclusa la due giorni di formazione biblica, organizzata dal Centro Apostolato Biblico della Diocesi di...

Presso la Sala Informatica della Parrocchia SS. Nome di Maria a Puccianiello, inaugurata dal Vescovo Mons. Pietro Farina si è conclusa la due giorni di formazione biblica, organizzata dal Centro Apostolato Biblico della Diocesi di Caserta, diretto da don Valentino Picazio che si è avvalso della collaborazione di Domenico Cicalese, Maria Torrico, Letizia Lanno e Marco Lugni. Il Centro Apostolato Biblico della Diocesi di Caserta si propone di promuovere la conoscenza della Sacra Scrittura e, attraverso un'azione di Apostolato, la divulgazione della Parola di Dio, secondo le direttive della Chiesa Cattolica espresse soprattutto dal Concilio Vaticano II. Punti di riferimento sono lo spirito e la lettera della Costituzione conciliare "Dei Verbum", la Nota pastorale della CEI: "La Bibbia nella vita della Chiesa" (1995) ed altri documenti magisteriali.
Relatore della due giorni è stato don Giuseppe De Virgilio, docente di Scienze Bibliche all'Istituto Teologico Abruzzese-Molisano di Chieti, che ha evidenziato come il bisogno di formare gli operatori pastorali sia una priorità di ogni comunità diocesana, come affermato da Papa Benedetto XVI, che si inserisce nel decennio della formazione che la Conferenza Episcopale Italiana ha voluto nel programma pastorale, formazione ed educazione come fondo di partenza e Don Giuseppe ha proposto l'educazione all'ascolto e alla comunicazione della Parola di Dio. Don De Virgilio si è ritenuto molto soddisfatto per la numerosa partecipazione, infatti, come evidenzia un raggiante don Valentino, oltre 200 laici impegnati nella pastorale diocesana, hanno partecipato alla due giorni biblica suddivisa in quattro incontri sul documento "Verbum Domini" incontri di formazione di base biblica, dove il Santo Padre nella lettera apostolica invita tutti i credenti a lavorare, nella catechesi, nella liturgia al servizio della Parola di Dio e nelle attività della caritas e parrocchiali in genere. I Laici - conclude don Valentino - sono stati particolarmente interessati agli incontri intervenendo anche sull'uso della bibbia sempre di più nella vita della Chiesa, evidenziando come la "Verbum Domini" continui l'azione della "Dei Verbum" che nel 1965 è stato uno dei documenti più importanti e fondamentali del Concilio Vaticano II.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento