menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentazione libro di Raffaele Sardo 'Al di l della notte. Storie di vittime innocenti di criminalit'

Calvi Risorta - Raffaele Sardo farà tappa a Calvi Risorta con la presentazione della sua ultima fatica letteraria, "Al di là della notte. Storie di vittime innocenti di criminalità" (curato dalla Fondazione Pol.i.s. e pubblicato da Tullio Pironti)...

Raffaele Sardo farà tappa a Calvi Risorta con la presentazione della sua ultima fatica letteraria, "Al di là della notte. Storie di vittime innocenti di criminalità" (curato dalla Fondazione Pol.i.s. e pubblicato da Tullio Pironti). La manifestazione avrà luogo sabato prossimo 18 dicembre nel centro interparrocchiale Don Milani. L'autore di "La Bestia" ne parlerà con il giornalista Salvatore Minieri. L'iniziativa è stata organizzata grazie all'interessamento di Vito Taffuri e dell'associazione di promozione culturale "Demetra" - presieduta dal dottor Giovanni Marrocco. L'evento gode del patrocinio del sito www.calvirisortanews.it e il quotidiano di informazione on - line www.pignataronuova.it. Nel corso dell'evento, presentato per "Viva TV" da Alessandra Ventriglia, sarà proposta anche la foto inchiesta "Cemento armato", le immagini dei danni edilizi prodotti dalle mafie nel Mezzogiorno d'Italia. Il libro di Sardo, che già ha riscosso un grande successo, ripercorre le prime 27 storie delle vittime innocenti della criminalità in Campania. Dall'uccisione di Joe Petrosino (12 marzo 1909) alla Strage del Rapido 904 (23 dicembre 1984), fino all'assassinio dell'appuntato degli Agenti di custodia Nicandro Izzo - ucciso dalla camorra la mattina del 31 gennaio 1983 lungo Corso Malta, a Napoli -, vengono riproposte le storie di persone diverse, ma accomunate dal destino di essere finite tragicamente sulla strada delle mafie. La ricostruzione sistematica delle brutte vicende ci consegna un ritratto doloroso, che riapre ferite mai chiuse e che suscitano ancora tanto sdegno e voglia di rivalsa. Ogni vittima non è più solo un nome, ma vive con il ricordo tracciato da Sardo nella sua opera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento