menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Valenzi e lAcen ricordano il terremoto del 1980

Napoli - In occasione del trentennale del terremoto, il 23 novembre alle 11 e 15, a Napoli nella sede della Fondazione Valenzi al Maschio Angioino, si svolgerà il primo dei seminari "23 Novembre 1980 – 23 Novembre 2010. Emergenza e ricostruzione...

In occasione del trentennale del terremoto, il 23 novembre alle 11 e 15, a Napoli nella sede della Fondazione Valenzi al Maschio Angioino, si svolgerà il primo dei seminari "23 Novembre 1980 - 23 Novembre 2010. Emergenza e ricostruzione a Napoli a trent'anni dal terremoto".L'incontro si aprirà con i saluti dei presidenti della Fondazione Valenzi, Lucia Valenzi, e dell'ACEN, Rodolfo Girardi, dell'Assessore all'Edilizia del Comune di Napoli, Pasquale Belfiore, del Vice Presidente alla Provincia di Napoli, Gennaro Ferrara, e del preside della Facoltà di Architettura, Claudio Claudi e dell'ex preside della Facoltà di Ingegneria, Vincenzo Naso.
Seguirà il dibattito, moderato dal Segretario Generale della Fondazione Valenzi Roberto Race, tra alcuni protagonisti chiave di quei momenti come il Prefetto di Napoli Andrea De Martino, all'epoca al Commissariato di Governo ad Avellino, l'urbanista Vezio De Lucia, dal 1981 capo della struttura del Commissariato per la ricostruzione a Napoli, del Presidente del Banco di Napoli, Enzo Giustino, allora co-protagonista della nascita dei consorzi e dell'ex eurodeputato Franco Iacono, all'epoca assessore alla sanità alla Provincia di Napoli. Concluderà i lavori l'assessore all'Urbanistica della Regione Campania Marcello Taglialatela.
L'incontro sarà preceduto da un minuto di silenzio in memoria delle vittime del terremoto e di Roberto Ciuni, di recente scomparso, membro del Comitato d'Indirizzo della Fondazione, all'epoca direttore del Mattino.
In questa occasione sarà annunciato un ciclo di seminari di approfondimento sul tema dal punto di vista degli aspetti giuridici, urbanistici, socio-economici.Agli incontri prenderanno parte anche i rappresentanti delle associazioni più attive sul tema. Il 23 novembre sarà presente una delegazione dell'AS.S.I. (Associazione degli Studenti di Ingegneria).

"Mio padre da Sindaco - dichiara la presidente della Fondazione Lucia Valenzi - capì subito che il Comune doveva essere il principale punto di riferimento di tutti i cittadini che avrebbero sofferto la conseguenze del terremoto, perciò quella sera del 23 novembre furono accese tutte le luci di Palazzo S. Giacomo. Da Commissario straordinario per la ricostruzione poi con una équipe di validissimi amministratori, giuristi e urbanisti diede vita ad una esperienza di buona amministrazione che ancora oggi ha qualcosa da dire"
Per ragioni organizzative si prega di confermare la propria presenza inviando un'email a segreteria@fondazionevalenzi.it.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento