menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101115052908_san_leucio

20101115052908_san_leucio

Si chiude la tre giorni Arte, Cultura e Sviluppo del Mezzogiorno

Caserta - Grande successo di pubblico, di movimenti e associazioni che hanno partecipato alla manifestazione "Arte, Cultura e Sviluppo del Mezzogiorno" , organizzata dall'Associazione '2033 Progetto Sud' al Belvedere S. Leucio di Caserta.Nel corso...

Grande successo di pubblico, di movimenti e associazioni che hanno partecipato alla manifestazione "Arte, Cultura e Sviluppo del Mezzogiorno" , organizzata dall'Associazione '2033 Progetto Sud' al Belvedere S. Leucio di Caserta.
Nel corso dell'evento, appena concluso, sono stati presentati alcuni progetti strategici elaborati per sostenere le realtà produttive del Mezzogiorno e far fronte alla situazione di crescente degrado che sta attraversando il Sud. Oltre 60 le associazioni meridionaliste scese in campo per confrontarsi con i rappresentanti politici sulle soluzioni da adottare per imprimere nuovo vigore allo sviluppo del meridione e ridurre gli sprechi.

Alla manifestazione sono intervenuti, tra gli altri: Vito De Filippo, Governatore della Basilicata, Antonio D'Amato, ex presidente di Confindustria, Enrico Inferrera, presidente di Confartigianato Napoli, Pietro Monaco, direttore dello stabilimento Unilever (Algida) di Caivano, Gianfederico Vivado, presidente della BT tecno - tele robot, Massimo Taglialatela, Segretario generale della Campania Uil-Com, Enzo Ferrara della Fondazione CannavaroFerrara.
"Il successo ottenuto va al di là di ogni aspettativa - ha dichiarato Alfredo Sasso, il presidente dell'Associazione 2033 progetto sud - ed è la prova che per riuscire occorre superare i personalismi e non perseguire la strada del separatismo che molti movimenti invece propongono -e prosegue -bisogna riflettere invece sulla necessità di fare rete tra le Eccellenze artistiche del Sud e le imprese, il vero motore economico della produzione al fine di garantire quell'opportunità di crescita che rappresenta un'occasione di rilancio per tutto il meridione; è necessario inoltre approcciarsi in maniera più equilibrata, sia da parte dei cittadini che delle istituzioni, alle normative vigenti come il federalismo che potrebbe invece spingere nella direzione contraria e contribuire a nuovi separatismi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento