menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pino Aprile presenta Terroni al rione Salicelle

Afragola - Più di sette milioni di copie vendute, una ventina di ristampe in meno di un anno: non è più necessario presentare, oramai, quello che è di gran lunga uno dei maggiori successi editoriali degli ultimi anni (come non è necessario...

Più di sette milioni di copie vendute, una ventina di ristampe in meno di un anno: non è più necessario presentare, oramai, quello che è di gran lunga uno dei maggiori successi editoriali degli ultimi anni (come non è necessario presentare il suo autore, già direttore di Gente e vice di Oggi). Ma assume un valore simbolico presentarlo al rione Salicelle, laddove «la legge è fuorilegge», come ebbe a titolare Panorama il 12 gennaio 2003. Sbagliando.
A Salicelle, località della periferia occidentale di Afragola, è presente uno dei maggiori quartieri della ricostruzione post-terremoto, sorto in seguito alla famigerata legge 219 del 1981. Una legge che ha fatto sì che nascessero dei ghetti usati come serbatoi di voti scambiati con denaro e con promesse. Che non verranno mai realizzate, perché la loro realizzazione farebbe venir meno lo scopo della loro creazione. Riassumendo, i rioni 219 stanno ai comuni ove sono insediati come il Sud sta all'Italia: un terreno di conquista, da sfruttare, depauperare e tenere in una condizione di minorità al fine di perpetuare i presupposti che ne consentono lo sfruttamento. Si parlerà anche di questo, domani - lunedì 15 novembre - a partire dalle ore 18, presso la sala "Capone" dell'istituto comprensivo "Europa unita", in viale Europa, in località Salicelle, ad Afragola, ove Pino Aprile incontrerà lettori, appassionati, interessati e semplici curiosi insieme con gli storici Gennaro de Crescenzo e Vincenzo Gulì e con gli attori Giovanni Meola e Antimo Ceparano. Interverranno numerosi esponenti dell'intellettualità e del mondo produttivo locale, che stanno via via aderendo. Modererà Antonio Iazzetta, direttore del quindicinale "Cogito".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Nuovi 228 positivi scoperti nel casertano. Morti 3 pazienti

  • Attualità

    Senatore casertano positivo al coronavirus

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento