menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festival della Danza-Serata Contemporanea

Napoli - Continua il Festival della danza curato da Alessandra Panzavolta- danzatrice, coreografa, regista e nuovo Direttore del Ballo del Teatro di San Carlo- al terzo appuntamento dopo la Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo diretta da Anna...

Continua il Festival della danza curato da Alessandra Panzavolta- danzatrice, coreografa, regista e nuovo Direttore del Ballo del Teatro di San Carlo- al terzo appuntamento dopo la Scuola di Ballo del Teatro di San Carlo diretta da Anna Razzi e "Giselle" di Mats Ek, balletto rappresentato anche a Salerno e Catanzaro in una recente tournée di grande successo.

La "Serata Contemporanea", in scena dal 13 novembre alle ore 20.30- con repliche domenica ore 18.00, martedì 16 e mercoledì 17 ore 20.30- unisce due grandi nomi della coreografia internazionale: Nacho Duato e Luc Bouy. Spagnolo, classe 1957, danzatore di enorme talento, coreografo geniale, per vent'anni Direttore della Compañía Nacional de Danza, nominato di recente Direttore del Teatro Mikhailovsky di San Pietroburgo, Nacho Duato per la prima volta affida ad un Ente lirico la messa in scena di una sua coreografia: "Without words", creata nel 1998 per l'American Ballet Theater, su musica di Franz Schubert, ripresa per il Teatro di San Carlo da Tony Fabre, scene e costumi di Nacho Duato, disegno luci di Brad Fields. "E' una delle creazioni più famose di Nacho Duato- spiega Alessandra Panzavolta - scelta ad hoc per la compagnia napoletana, giunta oggi ad un livello tecnico ed artistico richiesto da questo capolavoro." Atmosfera completamente diversa per "Il mio angelo", l'altro titolo in programma nella Serata Contemporanea, su musiche di Philip Glass, Alban Berg e Kodo, coreografia, scene e costumi di Luc Bouy, danzatore e coreografo belga di grande spessore, celebre primo interprete del ruolo di Albrecht nella "Giselle" di Mats Ek, videoproiezioni di Alessandro Papa, assistente alla coreografia Gaetano Petrosino.
Entrambi i balletti saranno interpretati dal Corpo di Ballo del Teatro di San Carlo, con l'étoile Giovanna Spalice, il Primo Ballerino Ospite Alessandro Macario e i Primi Ballerini: Alessandra Veronetti, Roberta de Intinis, Corona Paone, Elisabetta Magliulo, Luigi Ferrone. Prossimo ed ultimo appuntamento del Festival della Danza, domenica 21 novembre alle ore 20.30 (repliche martedì 23 e mercoledì 24 alle ore 20.30), con Il Balletto Nazionale di Cuba, diretto dalla "tigre" Alicia Alonso, monumento della danza mondiale che chiuderà in bellezza un intero mese dedicato alla danza al Teatro di San Carlo. Non era mai successo prima!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento