menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

All'archeologico si presenta ''Il Museo incontra la scuola'

Napoli - Il Museo incontra la scuola: metodologie, esperienze e prospettive. Se ne discuterà sabato 6 novembre 2010, alle ore 11, al Museo archeologico nazionale di Napoli in una conferenza organizzata da Pierreci Codess, società concessionaria...

Il Museo incontra la scuola: metodologie, esperienze e prospettive. Se ne discuterà sabato 6 novembre 2010, alle ore 11, al Museo archeologico nazionale di Napoli in una conferenza organizzata da Pierreci Codess, società concessionaria dei servizi didattici nei musei di Napoli e nei siti archeologici dei Campi Flegrei e dell'area vesuviana, in occasione della presentazione dell'offerta didattica per le scuole per l'anno scolastico 2010- 2011.
Interverranno: Mario Andrea Ettorre della Direzione della Comunicazione e Promozione del Patrimonio culturale del Ministero per i Beni e le Attività culturali; Marco De Gemmis, responsabile dei servizi educativi della Soprintendenza speciale per i Beni archeologici di Napoli e Pompei; Annalisa Porzio, responsabile dei servizi educativi della Soprintendenza per i Beni architettonici e per il Paesaggio e per il Patrimonio storico, artistico e demoetnoantropologico di Napoli e provincia, e Francesco Cochetti, direttore del servizio didattico di Pierreci Codess.
Al termine dei lavori, i relatori assisteranno al laboratorio "Moda e bellezza nell'antica Pompei", ideato per avvicinare gli studenti agli aspetti sociali e di costume della cittadina vesuviana attraverso i reperti delle collezioni del Museo.

L'incontro rientra nella giornata dedicata da Pierreci Codess alla presentazione agli oltre 300 docenti e dirigenti scolastici della Campania e del Lazio, che saranno presenti sabato al Museo, dell'offerta didattica per l'anno scolastico 2010- 2011.
Tra le proposte: le visite alle Domus pompeiane dei Casti Amanti e Giulio Polibio; l'itinerario "Il segno dei Cesari nei Campi Flegrei" presso il Museo archeologico dei Campi Flegrei; il laboratorio "Dire, fare, colorare" per scoprire i mosaici e gli affreschi del Museo archeologico nazionale di Napoli e l'itinerario "Musica a Palazzo" al Palazzo Reale di Napoli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento