menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Con una solenne funzione liturgica iniziano le celebrazioni in memoria di De Dominicis

Caserta - Iniziano sabato 30 ottobre, alle ore 10,00, le celebrazioni per il centenario della morte di Francesco De Dominicis, (1823-1910) a cura dell'Istituto Sant'Antida di Caserta. "Nella chiesa cattedrale - ci informa Anna Giordano - mons...

Iniziano sabato 30 ottobre, alle ore 10,00, le celebrazioni per il centenario della morte di Francesco De Dominicis, (1823-1910) a cura dell'Istituto Sant'Antida di Caserta. "Nella chiesa cattedrale - ci informa Anna Giordano - mons. Pietro Farina, vescovo di Caserta, presiederà una funzione liturgica, preceduta da un breve profilo del grande donatore. Con il presidente dell'Istituto prof. Vincenzo Farina parteciperanno le Suore di Carità di S. Giovanna Antida insieme alla superiora Suor Maria Angela, docenti, alunni e famiglie". Le autorità e la cittadinanza sono invitate ad intervenire per onorare questo grande cittadino casertano, esemplare ed integerrimo, che di tutto il suo cospicuo patrimonio fece dono alla città di Caserta, facendola erede universale nel suo testamento olografo."Io sottoscritto, Francesco De Dominicis fu Giovanni Battista, domiciliato in Caserta, col presente testamento dispongo della mia eredità nel seguente modo. Istituisco erede della nuda proprietà di tutti i miei beni immobili, titoli di credito e di rendita il Comune di Caserta con l'espresso obbligo e condizione di fondare in Caserta un Asilo Infantile educativo da intitolarsi Asilo Infantile De Dominicis. Gli oggetti preziosi, l'anello con brillante nuziale di mia madre, il paio di fioccagli con brillanti, le perle e il laccetto d'oro, voglio che a cura del mio esecutore testamentario e con tutte le debite cautele siano detti oggetti offerti in omaggio alla Vergine Addolorata del Duomo di Caserta. Le opere d'arte lascio al Museo Campano e al Liceo-Ginnasio "P. Giannone". Caserta, 8 febbraio 1906". Nasceva l'Asilo Infantile De Dominicis, che, arricchito negli anni di altri ordini di scuola, resta il cuore pulsante dell'Istituto S. Antida.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Attualità

Insegnante della scuola media positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento