menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101017084400_dellanotte

20101017084400_dellanotte

Melagrana presenta i libri Brindisi a Don Giovanni di Rino Malinconico

San Felice a Cancello - L'Associazione Melagrana, con il patrocinio del Comune di San Felice a Cancello (CE), in collaborazione con Edizioni Melagrana, Comunità per minori "Tetto Rosso", Ass. "Amici della Melagrana – Circolo ARCI", il periodico...

L'Associazione Melagrana, con il patrocinio del Comune di San Felice a Cancello (CE), in collaborazione con Edizioni Melagrana, Comunità per minori "Tetto Rosso", Ass. "Amici della Melagrana - Circolo ARCI", il periodico "Impronte sociali", la Cooperativa sociale Koinè e il Presidio territoriale di Libera "Peppino Impastato", organizza l'iniziativa "Ottobre piovono libri, i luoghi della lettura 2010"
L'iniziativa prevede due presentazioni, la prima venerdì 22 ottobre alle ore 18.30 con il libro di Rino Malinconico "Brindisi a Don Giovanni" Edizioni Melagrana. La seconda presentazione giovedì 28 ottobre con il libro di Raffaele Sardo " Al di là della notte. Storie di vittime innocenti della criminalità" Tullio Pironti Editore. Le presentazioni si terranno presso il Centro Melagrana, via Napoli 227, Loc. Ponti Rossi, 81027 S. Felice a Cancello (CE). Per informazioni: e-mail melagrana@melagrana.eu , sito internet www.melagrana.eu .
"Brindisi a Don Giovanni"
Un dialogo filosofico classicamente orchestrato, un poemetto in cinque canti, una commedia di impianto moderno, un racconto svolto in prima persona e con l'apertura di un romanzo breve, una raccolta di quaranta poesie d'amore: è questo un libro davvero policromo, che accompagna il lettore attraverso forme letterarie normalmente distinte. Il filo unitario del volume è costituito da due elementi. Il primo è proprio la figura di Don Giovanni, con tutto quanto si porta appresso: la seduzione, l'amore, il contrasto, il dolore, la sconfitta... L'altro elemento è l'inquietudine dell'età moderna, l'inetrrogativo aperto sui tentativi dell'esistere e sul nascondimento dell'essere.
Rino Malinconico, nato in provincia di Napoli nel 1954. Ha fatto parte della redazione di diverse riviste teoriche (Meridione, città e campagna Palermo, Lineamenti Padova, Alternative Roma). Negli anni '80 ha diretto la rivista "Officina". Ha pubblicato per le Edizioni Melagrana il romanzo storico Miserere e i primi volumi (Karl Marx filosofo e L'eresia dell'occidente) di Filosofia e Rivoluzione, un ampio lavoro sul marxismo eretico tuttora in corso di stesura, e la raccolta di liriche "Oratorio per Lidice".
"Al di là della notte. Storie di vittime innocenti della criminalità"
È uno sguardo nella soffitta del tempo, dove ci sono le foto in bianco e nero ormai sbiadite. Sono fotogrammi impressi nella memoria dei familiari delle vittime innocenti che raccontano ferite mai dimenticate.
Il libro ricostruisce, attraverso il ricordo di chi quelle foto le conosce bene, storie che devono essere di esempio per le giovani generazioni perché questo non accada mai più.
Persone che devono essere ricordate non solo per la loro tragica e assurda fine, ma per senso della memoria. Della loro e della nostra memoria. La ricostruzione sistematica delle vicende raccontate ci consegna un ritratto doloroso, che riapre ferite mai chiuse e che ha suscitato nei familiari delle vittime sdegno, angoscia, paura, pianto.
Ogni vittima qui non è più solo un nome, ma vive con la sua storia. Parlare di loro, dei loro affetti, significa rimetterle al posto giusto, nello scrigno delle cose più preziose. Dove meritano di stare, senza distinzione alcuna.

Raffaele Sardo, giornalista freelance, laureato in Scienze della comunicazione, ha cinquantatré anni. Vive e lavora nell'agro aversano, dove collabora con il quotidiano «la Repubblica». Come scrittore, ha pubblicato: Nogaro.Un Vescovo di frontiera (Alfredo Guida Editore, 1997); È marzo, la primavera sta per arrivare. Don Peppino Diana ucciso per amore del suo popolo (Edizioni Università per la legalità e lo sviluppo di Casal di Principe, 2004); La Bestia. Camorra. Storie di delitti, vittime e complici (Edizioni Melampo, 2008).
Nel 2002 ha curato, tra l'altro, la pubblicazione del volume Nell'inferno della Domiziana. Volontari a Castelvolturno tra le nuove schiave per dare speranza e dignità alle persone, edito dall' Associazione di volontariato «Jerry Essan Masslo».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Positivi a scuola, due plessi chiusi per la sanificazione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento