menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20101014123839_csuniverso1

20101014123839_csuniverso1

Presentata la IV edizione del festival internazionale Universo Teatro

Benevento - Presentata stamani, presso il Teatro Comunale, la IV edizione di Universo Teatro, festival internazionale di teatro universitario in programma a Benevento dal 21 al 24 ottobre. La conferenza stampa è stata preceduta da un "assaggio"...

Presentata stamani, presso il Teatro Comunale, la IV edizione di Universo Teatro, festival internazionale di teatro universitario in programma a Benevento dal 21 al 24 ottobre. La conferenza stampa è stata preceduta da un "assaggio" dello spettacolo "Vado, Vado, Volo, Volo? da Goldonia alla Luna" che il Cut (Centro universitario teatrale) di Benevento proporrà giovedì 21 alle 20.30 presso il Teatro Comunale.
"Come avete potuto constatare, si tratta di un vero e proprio miracolo artistico: giovani beneventani che recitano impeccabilmente in lingua veneziana - ha spiegato Ugo Gregoretti, direttore artistico della manifestazione e regista dello spettacolo che il Cut presenterà nell'ambito di "Universo Teatro"-. La rappresentazione che porteremo in scena è dedicata al drammaturgo Carlo Goldoni e al musicista Franz Joseph Haydn ed è frutto di un complesso lavoro di auto riciclaggio, che parte dallo spettacolo "Il mondo della luna". Spettacolo che nacque e si realizzò proprio qui, nel teatro comunale di Benevento, in occasione della prima edizione della rassegna "Città Spettacolo". Si tratta di uno spaccato del microcosmo goldoniano, una sorta di cocktail a cavallo tra l'opera lirica e la recitazione in prosa".
"E' stato indubbiamente difficile giungere alla quarta edizione del festival, soprattutto per le difficoltà incontrate nel reperimento dei fondi necessari alla sua realizzazione - ha spiegato il presidente dell'Adisu, Paolo Ricci -. Ma oggi, con orgoglio, possiamo dire che quest'esperienza si è ormai consolidata e la collaborazione tra Università e Comune funziona magnificamente, producendo un evento di altissima qualità. Tra l'altro, è particolarmente importante investire in cultura, soprattutto in momenti di grave crisi economica. Il teatro, comunque, è anche impegno civico".
"Questo festival - ha spiegato, a sua volta, Michelangelo Fetto della Solot Compagnia Stabile di Benevento - incarna oggi la vocazione all'apertura della nostra città, porta una ventata di freschezza e consente agli studenti della nostra università di confrontarsi con i coetanei provenienti da altre realtà linguistiche e culturali, che restano affascinati per le bellezze che scoprono e per l'intensa esperienza vissuta, come testimoniano le numerose lettere che continuiamo a ricevere. Il tutto nell'ambito di un festival teatrale di altissima qualità. Quello che manca, al momento, è il giudizio, anche critico, da parte della città. Un giudizio che, speriamo, arrivi in occasione di questa quarta edizione".

"E' doveroso, da parte nostra, rivolgere un particolare ringraziamento a dirigenti, funzionari e dipendenti del Comune di Benevento per l'impegno, essenziale, profuso per la realizzazione della quarta edizione del festival "Universo Teatro" - ha dichiarato, invece, Tonino Intorcia della Solot Compagnia Stabile di Benevento -. Quest'anno ospiteremo spettacoli della MS Cyranovy boty - Janacek academy of Music and Performing Arts (Repubblica Ceca), della Minimum Theatre Company - Vilnius University (Lituania), della Natak Company - Pune University (India) e dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Avremo, poi, la magia del famosissimo Teatro Nero di Praga. La connotazione coreografica di questo tipo di spettacolo è molto particolare: il palcoscenico è bordato di nero, a rappresentare il nulla, da cui scaturisce l'idea, il gesto, il movimento. Grazie alla sua peculiare modalità di fare spettacolo, il Teatro Nero di Praga da anni entusiasma e stupisce il pubblico di tutto il mondo. Al suo fondatore, Jiri Srnec, consegneremo il premio Universo Teatro 2010".
"Per il quarto anno consecutivo "Universo Teatro" torna ad animare di spirito internazionale la nostra città, trasformandola, ancora una volta, in quel singolare luogo in cui il teatro è in grado di insegnare la cultura della contaminazione e della condivisione - ha spiegato, infine, l'assessore alla Cultura, Raffaele Del Vecchio -. Tanti giovani, provenienti da diverse parti del mondo, giungeranno qui a Benevento per questo quarto Festival Internazionale di Teatro Universitario e tutti ripartiranno con un'idea della nostra città da veicolare all'estero. Come amministrazione siamo impegnati, di anno in anno, a fare in modo che questa idea sia sempre pregna di valori universalmente riconosciuti come positivi. Vogliamo che, attraverso Universo Teatro, Benevento venga conosciuta nel mondo come città di teatro, arte e cultura. Il festival è, però, solo uno dei moltissimi tasselli che abbiamo messo insieme in questi quattro anni per promuovere dal punto di vista turistico la nostra città: basti pensare, ad esempio, alla candidatura della chiesa di S. Sofia nel patrimonio Unesco; o alla programmazione culturale, che si arricchisce sempre di più (quest'anno abbiamo introdotto "Zona Franca" e "Riverberi"); o al progetto sperimentale che utilizzerà la tecnologia Microsoft Tag per fornire informazioni in mobilità sulle principali attrazioni turistiche (Benevento sarà la terza città in Italia, dopo Venezia e Torino, ad utilizzarlo). "Universo Teatro" è un festival che, nonostante le difficoltà economiche del momento, intendiamo continuare a far crescere. Sotto la magistrale guida del maestro Ugo Gregoretti, anche questa quarta edizione riuscirà ad avere peculiarità e novità significative che ne faranno un festival ricco di spunti e di importanti occasioni di confronto e crescita tra i nostri giovani universitari, la nostra futura classe dirigente, e quella di altri paesi, in un'ottica di internazionalizzazione dei rapporti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Nuovi 228 positivi scoperti nel casertano. Morti 3 pazienti

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento