menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coppola: cineforum e serate teatrali gratis al SuperCinema

Castellammare di Stabia - "L'Amministrazione comunale di Castellammaredi Stabia investe nella cultura e nel tempo libero, con un programmaricco di eventi che sarà realizzato in collaborazione con il TeatroSuperCinema, per offrire ai nostri...

"L'Amministrazione comunale di Castellammaredi Stabia investe nella cultura e nel tempo libero, con un programmaricco di eventi che sarà realizzato in collaborazione con il TeatroSuperCinema, per offrire ai nostri concittadini opportunità di svago edi relax".
Lo annuncia l'assessore al Turismo e alla Cultura del Comune diCastellammare di Stabia, Antonio Coppola, illustrando il cartellone dimanifestazioni che si terranno presso la struttura di corso VittorioEmanuele 97, a Castellammare. Un cartellone che prevede 4 eventiteatrali, un ciclo di cineforum composto da 16 proiezioni gratuite peril pubblico, e l'accesso - anch'esso gratuito - per 20 posti a sedereper ciascuna delle 10 serate della stagione di prosa 2010/2011."Le proiezioni si terranno ogni giovedì, a partire dal 14 ottobre", hacommentato Coppola, "e fino al prossimo 24 febbraio, alle 17 in primaserata, alle 19.30 in seconda serata e alle 21,30 in terza serata, perun totale complessivo di 19mila potenziali spettatori. Presso ilbotteghino del Teatro SuperCinema sono già disponibili le brochuredella programmazione".

L'iniziativa promossa dall'assessorato comunale alla Cultura e alTurismo prevede, inoltre, la possibilità per associazioni e comitaticittadini di utilizzare, gratuitamente, la struttura per realizzareprogetti e manifestazioni di specifico interesse."Per quattro serate, il Teatro SuperCinema si trasformerà, di fatto,in un vero e proprio teatro cittadino", ha aggiunto Coppola, "un luogodi aggregazione e di confronto che l'Amministrazione comunale intendeoffrire alla cittadinanza per portare in scena soggetti o ideeinteressanti".
Allo stesso modo, il Comune metterà a disposizione alle associazioni20 posti per 10 serate della stagione di prosa 2010/2011."Si tratta di un ulteriore segnale di attenzione che l'Amministrazionecomunale, guidata dal sindaco Luigi Bobbio, rivolge alle fasce debolie maggiormente meritorie di tutela, come gli anziani, per offrire lorouna occasione di divertimento e di riflessione culturale", ha conclusoCoppola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento