menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100927121337_Locandina

20100927121337_Locandina

Vulnerabili all'amore' musica e parole per Pina

Avellino - Il 29 settembre è ormai un appuntamento fisso per il Centro Ascolto e Consulenza sulDisagio Giovanile "Pina Pisaniello" dell'Associazione di volontariato Penisola Onlus che da cinqueanni organizza Vulnerabili all'amore – musica e parole...

Il 29 settembre è ormai un appuntamento fisso per il Centro Ascolto e Consulenza sulDisagio Giovanile "Pina Pisaniello" dell'Associazione di volontariato Penisola Onlus che da cinqueanni organizza Vulnerabili all'amore - musica e parole per Pina. Quest'anno tra i promotori dell'iniziativaanche la neo-associazione "Oltre", nata nel mese di maggio. Nello specifico, l'Associazione si propone difornire sostegno ai familiari che vivono una situazione di perdita, abbandono, separazione e lutto. Offrire,inoltre, un supporto a coloro che versano in situazioni di difficoltà familiare e relazionale nonché personesvantaggiate appartenenti alle aree delle devianza e dell'emarginazione sia giovanile che adulta. In tal senso,l'Associazione intende: organizzare di gruppi di auto e mutuo aiuto; formare i genitori e i familiari; realizzareprogetti di intervento sociale e comunitario; predisporre attività ed iniziative che consentano di attivareprogrammi di intervento finalizzati all'accoglienza, alla socializzazione e alla risocializzazione; informare esensibilizzare l'opinione pubblica sulle problematiche del disagio e delle fragilità e più in generale della salutementale.
Obiettivo dell'evento del 29 settembre è lanciare un messaggio positivo ai giovani della nostra città nel giornodel 35° compleanno dell'amica Pina Pisaniello a cinque anni dalla sua scomparsa.

Quest'anno l'evento si aprirà con un momento interamente dedicato al racconto e alla poesia con "Nina" diAdelia Battista, "L'ultimo tuffo" di Marzia Limongiello e le "Poesie" di Raffaele Della Fera, interpretate dallasplendida voce dell'attrice Chiara Mazza.E se Vulnerabili all'amore è un evento che vuole mettere insieme parole e musica, non poteva mancare ilmomento musicale che, in questa edizione, propone un rinomato gruppo campano: "AREA MEDINA", tributeband di Pino Daniele. Il progetto Area Medina nasce nel 2002 come cover band di musicisti partenopei esolo nel 2004 matura l'idea di lavorare su un progetto unico "Tributo a Pino Daniele". Il gruppo si è affermatonei locali e nelle piazze del Sud e Centro Italia con uno spettacolo che diventa sempre più "concerto". Unsound fatto di contaminazioni blues, funky, jazz, pop, etno che ha riscosso tanto entusiasmo e nostalgicocoinvolgimento nel pubblico che da anni segue il ricercato repertorio di Pino Daniele.
Il Centro Ascolto e Consulenza sul Disagio Giovanile "Pina Pisaniello", promotore dell'iniziativa, è statoistituito al fine di offrire ai giovani, in condizione di disagio e non, servizi informativi, di orientamento, di ascoltoe di consulenza. Svolge funzioni di ricerca e di documentazione sulla condizione giovanile e si pone inoltrein una posizione di dialogo e di confronto con quanti (amministratori, dirigenti ed operatori) necessitano distrumenti di supporto per la programmazione e la gestione di progetti di intervento. Il Centro ha attivato dagennaio 2008 il servizio telefonico di solidarietà "Aiutel" (Numero Verde 800.012577).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento