menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100918123245_Volantino

20100918123245_Volantino

'La battaglia del Volturno' organizza eventi per il 150 anniversario dell'Unit d'Italia

Limatola - Per la celebrazione del centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia si è costituito il Comitato "LaBattaglia del Volturno", battaglia il cui esito decretò la fine della sovranità borbonica nell'Italiameridionale e costituì il...

Per la celebrazione del centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia si è costituito il Comitato "LaBattaglia del Volturno", battaglia il cui esito decretò la fine della sovranità borbonica nell'Italiameridionale e costituì il presupposto della nascita del nuovo Stato unitario italiano.Il Comitato ha sede nel Castello di Limatola, che durante i giorni che precedettero gli scontri principaliavvenuti il 1 e il 2 ottobre del 1860, ha ospitato le forze garibaldine e addirittura, nella notte del 22settembre, Garibaldi in persona; nonché, il 27 settembre un consiglio di guerra con Nino Bixio e ilGenerale. La finalità del Comitato è quella di organizzare, in un arco temporale abbastanza esteso,dall'autunno 2010 alla primavera 2011, una serie di eventi, nel'ambito del territorio teatro della battagliatra le truppe di Garibaldi e quelle del'esercito borbonico di Francesco II, che mettano in rilievo ilcontributo dei meridionali all'unità nazionale.Al comitato, presieduto da Stefano Sgueglia, proprietario e amministratore del Castello di Limatola,hanno aderito i comuni di Caiazzo, Castel Morrone, Gaeta, Limatola, Teano, Valle di Maddaloni, nonchéla Provincia di Benevento, l'Università degli Studi di Cassino e la Soprintendenza per i Beni Archittetonici,Paesaggistici, Artistici, Storici ed Etnoantropologici delle province di Caserta e Benevento. Convegni,giornate di studio, mostre, concerti, rappresentazioni teatrali, proiezioni di film, eventi spettacolaridaranno vita ai giorni della memoria nei luoghi dove si svolsero gli scontri e si fece l'Italia, dai Ponti dellaValle alla Rocca di Castel Morrone, teatro di sanguinosi episodi, da Caiazzo, roccaforte delle truppe reali,a Teano, luogo del fatidico incontro tra Garibaldi e Vittorio Emanuele II, fino al Castello di Gaeta, ultimorifugio dell'ultimo dei Borbone di Napoli.L'evento di apertura, che presenterà anche le iniziative degli altri comuni, si terrà il 22 Settembre( "giorno" di Garibaldi a Limatola) nel Castello di Limatola.Si inizierà con l'inaugurazione della Mostra "I garibaldini al Castello", unica iniziativa del genere in tuttala Campania ed il Mezzogiorno, si proseguirà con un convegno con relatori prestigiosi, prima tappa di unviaggio ideale per raccontare il contributo dei meridionali al processo di unificazione.Una serie di iniziative in costume e teatrali cercheranno di ricostruire quei giorni convulsi che portaronoalla Battaglia del Volturno.La S. V. è invitata a prendere parte all'evento.Di seguito alleghiamo il programma dettagliato:Ore 10,00Inaugurazione Mostra "I Garibaldini al Castello" a cura dellaSoprintendenza BAPSAE di Caserta e BeneventoOre 10,30 Convegno / Tavola Rotonda "Garibaldi a Limatola"Il convegno vuole essere l'inizio di una riflessione collettiva sul contributo dei meridionali all'Unitàd'Italia, attraverso una serie di dibattiti, conferenze ed eventi nelle località più significative del territoriocampano.- Saluti: Dott. Mario Marotta Sindaco di LimatolaArch. Paola Raffaella David Soprintendente BAPSAE diCaserta e Benevento Prof. Ciro Attaianese Rettore Università di Cassino Stefano Sgueglia Amministratore di Castello di Limatola S.r.l.- Modera: Prof. Jolanda Capriglione II° Seconda Università di Napoli- Intervengono:Dott.ssa Vega De Martini Soprintendenza BAPSAE di Caserta e BeneventoIng. Carlo Falato Assessore alla Cultura della Provincia diBeneventoProf. Giuseppe Marchetti Tricamo Università di RomaProf. Toni Iermano Università di Cassino Dott.ssa Josefina Moreno Bolarìn Executive SecretaryIntermediterranean Commission Conference of Peripheral Maritime RegionsPresentazione del romanzo "1860: Improvvisamente Italia"di Maso BiggeroOre 13,00Spettacolo equestre in costumeOre 14,00 Rancio Militare Ore 20,00 Concerto Bandistico, a seguire, Pièce teatrale a cura degli studenti IIS Telesi@, coordinati dalla dirigentescolastica Prof.ssa Domenica Di Sorbo, che leggeranno e interpreteranno brani tratti dal romanzo "1860: Improvvisamente l'Italia".
Per informazioni: Duepiuduecinque S.r.l. Marketing Comunicazione EventiTel/Fax+39 0823354276Mail:scatozza@duepiuduecinque.com o labattagliadelvolturno@email.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento