menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio speciale L'altra Italia ad Angelo Vassallo e al Comune di Pollica

(Baia Domizia) E' ormai in dirittura d'arrivo la VII Edizione del Premio Nazionale Tv "L'Altra Italia – Viteda Premio", ideato da Gaetano Cerrito autore di spettacoli, manifestazioni culturali, eventi,format tv e battaglie sociali, che si svolgerà...

(Baia Domizia) E' ormai in dirittura d'arrivo la VII Edizione del Premio Nazionale Tv "L'Altra Italia - Viteda Premio", ideato da Gaetano Cerrito autore di spettacoli, manifestazioni culturali, eventi,format tv e battaglie sociali, che si svolgerà nella splendida cornice di Baia Domizia (Ce), pressol'Hotel Marina Club Ancora una volta riflettori accesi sull'Italia del merito, su quest'altra Italia chearranca e non demorde!
Un evento quello di quest'anno ancor più forte e avvincente, che si snoderà attraverso dueserate ricche di emozioni e di una rappresentazione di un'Italia in movimento, con personaggi direspiro italiano e mondiale. Un grande appuntamento italiano proiettato nel mondo.
La serata inaugurale del 24 sarà dedicata ai fratelli Luciano e Sergio Martino, registie produttori cinematografici e televisivi, al Sottosegretario On. Alfredo Mantovano, uomodella politica e delle Istituzioni e alla memoria del Sindaco di Pollica, Angelo Vassallo, conl'assegnazione di un Premio Speciale che sarà ritirato dal Vice Sindaco della città Stefano Pisani, atestimonianza della nostra vicinanza ad un uomo in trincea che ha fatto della legalità il suo stile divita.

Madrina dell'evento, Liliana De Curtis, figlia del grandissimo Totò, da sempre vicina alleiniziative di Cerrito e nelle vesti di Presidente della Giuria, ancora una volta, Ermanno Corsi,scrittore, giornalista e volto storico del Tg 3 Rai Campania.Ai premiati sarà conferito il noto veliero del maestro Egidio Ambrosetti, "poeta delbronzo", figura di prestigio nel campo dell'arte, scultore di Padre Pio e creatore di numerosi Premi,tra cui il Premio Barocco.
Le premesse, dunque, perché questa edizione si configuri come uno dei veri grandi eventidel Mezzogiorno , ci sono tutte, come ben evidenzia Cerrito: " Questo Premio, unitamente a tantemie altre iniziative poste in essere in questa nostra terra così bella e così difficile, voglio sperare,fortemente sperare, che riesca a risvegliare coscienze sopite nel far comprendere quanto siaimportante che ognuno di noi, gente del Sud, debba dare il suo contributo perché questa nostraterra non rimanga per sempre incatenata, perché non si spenga definitivamente e perché ci possaveramente essere una nuova alba. Sono e rimango un sognatore - continua Cerrito- ma anche unuomo di azioni e di iniziative, e alle tante menti intelligenti, creative, dico di avere coraggio, masoprattutto la voglia di osare e di fare. E per ritornare al Premio, anche la serata del 25 riusciràa volare alto per la presenza di tanti personaggi illustri provenienti da tante regioni d'Italia cheritireranno l'ambito riconoscimento, menti eccellenti della ricerca scientifica e tecnologica, dellacultura, dello sport, del giornalismo, del cinema e della televisione, dell'imprenditoria, della danzae dell'economia finanziaria. Insomma - conclude il patron dell'evento - una kermesse da amare eda ricordare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento