menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Festeggiamenti a Pozzovetere in onore della Madonna del Rosario

Caserta - Hanno preso avvio ieri sera con il Santo Rosario e la celebrazione eucaristica, i festeggiamenti, presso la parrocchia di San Giovanni Battisti a Pozzovetere, in onore della Madonna del Rosario. Il programma religioso e civile dei...

Hanno preso avvio ieri sera con il Santo Rosario e la celebrazione eucaristica, i festeggiamenti, presso la parrocchia di San Giovanni Battisti a Pozzovetere, in onore della Madonna del Rosario. Il programma religioso e civile dei festeggiamenti, che si snoda nell'arco del fine settimana, vedono anche la partecipazione dei ragazzi dell'Oratorio e della Confraternita del SS. Rosario che, per la prima volta, accompagneranno la processione avendo formato una piccola banda musicale. "Carissimi" - ha esordito il parroco don Valentino PICAZIO - "i Vescovi italiani ci invitano a riflettere in questi prossimi dieci anni (2010-2020) sul tema della educazione delle nuove generazioni. Il compito di educare richiede energie ed impegno a tutti i livelli. L'educazione è diventata oggi una grande sfida. Anche la Chiesa" - ha aggiunto - "crede profondamente che la sfida educativa vada affrontata con grande passione affianco alle famiglie , alla scuola e alle altre agenzie educative. Educare alla fede e ai valori fondamentali della convivenza umana sono oggi diventati temi fondamentali per ogni cristiano che vuole vivere la propria esperienza da adulto nella fede. Anche la nostra comunità, partendo proprio da questa festa Patronale, vuole investire in educazione per accompagnare le future generazioni in un progetto di crescita umana, culturale e cristiana. Da sempre la Chiesa ha scelto l'educazione quale via per la evangelizzazione dei popoli. I grandi Santi educatori ci insegnano che ogni persona ha bisogno di essere guidata per diventare cristiana e anche un onesto cittadino. Siamo oggi tutti impegnati" - ha concluso don Valentino - "in questa sfida che costituisce oggi la grande emergenza educativa ed il progetto culturale della Chiesa italiana". Questo pomeriggio, con inizio alle ore 15.00, avverrà la distribuzione del pane benedetto per le vie del paese con la partecipazione dei ragazzi dell'Oratorio Interparrocchiale A.N.S.P.I guidati dal maestro Domenico Gazzillo. A seguire, alle ore 18.15, il Rosario e la Santa Messa. Domani, Primo mane, il suono melodioso dei bronzi e lo scoppiettare allegro delle bombe carta saluteranno l'alba ed alle S. Messa corale strumentale con la partecipazione del Coro Polifonico di Pignataro Maggiore diretto dal maestro Guglielmo De Maria e noti solisti del San Carlo di Napoli. Alle ore 18.30, prenderà il via la Solenne Processione della Madonna del SS. Rosario e di S. Giovanni Battista per le strade del paese con la partecipazione della Congrega del SS.Sacramento, dell'Associazione del Sacro Cuore, delle Accollatrici e Accollatori e della Banda musicale dell'Oratorio. Al termine fuochi d'artificio e S.Messa solenne animata dalla Corale Parrocchiale. Lunedì, infine, alle ore 17.00, giochi per bambini con animazione dell'Oratorio ed alle 19.00 S.Messa di ringraziamento solenne animata dalla Corale Parrocchiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento