menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arte Cultura e Spettacolo alla Certosa di San Giacomo

Capri - L'isola di Capri si appresta a vivere una settimana ricca di eventi artistici e culturali nella prestigiosa sede della Certosa di San Giacomo che ospiterà dal 29 agosto al 4 Settembre la IV edizione dell'International Arts Festival . Il...

L'isola di Capri si appresta a vivere una settimana ricca di eventi artistici e culturali nella prestigiosa sede della Certosa di San Giacomo che ospiterà dal 29 agosto al 4 Settembre la IV edizione dell'International Arts Festival . Il più antico monumento dell'isola è entrato al centro delle attenzioni e dell'interesse della associazione internazionale Amici della Certosa di Capri, presieduta da Fawn Wilson White, composta da enti di beneficenza che si dedicano al restauro ed alla conservazione della Certosa di San Giacomo di Capri. Le sue organizzazioni, costituitesi in Italia, nel Regno Unito e negli Stati Uniti raccolgono i fondi sulla base del principio di deducibilità o vantaggio fiscale, allo scopo di sostenere la Certosa ed i suoi programmi. Importanti interventi già si sono avuti all'interno del complesso monumentale, e tra questi il restauro di alcuni quadri di Diefenbach e la digitalizzazione dell'affresco, risalente al 1371 e attribuito al pittore fiorentino Nicola Di Tommaso, che nella lunetta sovrastante la porta di ingresso della cappella rappresenta la fondazione della Certosa. Altri importanti restauri sono stati effettuati all'interno della Certosa, per la realizzazione dei quali è stato fondamentale l'aiuto che gli Amici della Certosa hanno dato alla Sovrintendenza, perseguendo l'obbiettivo dell'associazione di continuare a raccogliere fondi per continuare nella programmazione delle opere di restauro. Un altro tassello importante è stato aggiunto quest'anno al mosaico di opere di restauro con il ripristino dell'impianto di irrigazione per il parco ed il Chiostro Grande. La kermesse artistica e culturale si avvale del patrocinio morale oltre che delle varie Ambasciate, anche della Regione Campania, dei Comuni di Capri ed Anacapri, dell'Assessorato alla Cultura del Comune di Capri e dell'Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Capri, della Fondazione Axel Munthe e Villa San Michele, dell'Istituto Goethe, Istituto Italiano di Cultura a Londra, e promosso dalla Sovrintendenza Speciale per il Patrimonio Storico, Artistico, Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Napoli, sotto la direzione artistica di Renato Bossa. Un'anteprima mondiale aprirà il 28 Agosto il Festival con una rappresentazione drammatica ispirata alla vita della Marchesa Casati, un'opera scritta da Paolo Puppa ed interpretata da Milena Vukotic e da Marco Gambino, con la regia di Terry D'Alfonso. Il festival si chiuderà il 4 Settembre con la proiezione in anteprima mondiale del film documentario "L'Altra Rivoluzione. Gorkij e Lenin a Capri" regia di Raffaele Brunetti e scritto con Piergiorgio Curzi Il film racconta la storia della presenza dei rivoluzionari russi a Capri all'inizio del Novecento e la fondazione della Scuola di Capri, con filmati originali di Gorkij e Lenin a Capri, accompagnati da letture dagli archivi statali russi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento