menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Musica ad alta quota con il concerto di Lino Volpe

San Gregorio Matese - Grande successo a riscosso il concerto di Lino Volpe a San Gregorio Matese con uno spettacolo che ha utilizzato come formula narrativa un linguaggio a metà tra la piece teatrale e la narrazione radiofonica, mettendo di fatto...

Grande successo a riscosso il concerto di Lino Volpe a San Gregorio Matese con uno spettacolo che ha utilizzato come formula narrativa un linguaggio a metà tra la piece teatrale e la narrazione radiofonica, mettendo di fatto a frutto gli anni nei quali l'artista ha lavorato ai programmi di Jazz di Radio Rai, alle esperienze musicali e teatrali nelle quali ha collaborato con alcuni dei più importanti artisti italiani ed internazionali. "Musica ad alto livello ad alta quota" é stato questo il commento del presidente onorario della Pro Loco Le Mura di San Gregorio Matese Dott. Alberico Boiano alla fine del concerto del jazzista Lino Volpe nella splendida cornice della villa comunale. E' partito dal piccolo centro montano di San Gregorio Matese "Fuori standard", il nuovo tour live di Lino Volpe, che anticipa un cd in uscita a Novembre. Il jazz,vecchio amore di tutta la vita di Lino, è reinterpretato ed arrangiato in maniera completamente nuova,attraverso un lavoro di riscrittura dei testi,in italiano, standard's intramontabili come Scrapple from the apple, Night in Tunisia, So What, Au privave, e tanti altri, prendono nuova vita,ritornando di fatto alla loro forma originale quella della canzone. San Gregorio Matese, grazie a Lino, è diventata cosi il luogo magico dove ascoltare le note suonate magistralmente dai maestri Ivano Leva (Piano), Enrico del Gaudio (Batteria), Sasa Brancaccio (Basso) e Sandro De Idda (Sax).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento