menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ariano Folkfestival 2010: tra cinema, poesia, teatro, fotografia, yoga e viaggi

Ariano Irpino - Come ogni anno, oltre alla musica - con i maggiori interpreti internazionali delle sonorità etniche e contaminate (Goran Bregovic, Tony Allen, i messicani Los De Abajo, il dj francese Frederic Galliano e tantissimi altri) - grande...

Come ogni anno, oltre alla musica - con i maggiori interpreti internazionali delle sonorità etniche e contaminate (Goran Bregovic, Tony Allen, i messicani Los De Abajo, il dj francese Frederic Galliano e tantissimi altri) - grande spazio è dedicato alle attivita artistiche e culturali con ben 9 aree che spaziano dall'arte al cinema, dalla fotografia allo yoga, dal teatro alla poesia fino al turismo enogastronomico e paesaggistico del territorio irpino.
si parte il 17 agosto con Folkart - la sezione dedicata all'arte - che vede come ospite un giovane artista marchigiano (Nicola Alessandrini), esponente tra i più interessanti della scena pop-surrealism italiana. Si passa poi allo spazio incentrato sulla poesia - l'area 'Corazone' - che vede alternarsi curiosi cantastorie, musicisti eclettici e aperitivi poetici. Non manca la zona Cinema con il cineforum, che si tiene ogni giorno all'Auditorium Comunale di Ariano Irpino, dove i film proposti affrontano temi legati alla cultura del territorio, alla musica e alle tradizioni popolari. Degno di nota è lo Spazio Teatro che prevede laboratori e messe in scene itineranti nei luoghi del centro storico cittadino. Oltre a questo anche Yoga (lezioni gratuite aperte a tutti), l'area 'Sonazone' con palco notturno aperto dalle 2 del mattino fino all'alba, mostre fotografiche, dibattiti e l'area del festival dedicata alla promozione e alla valorizzazione del patrimonio paesaggistico ed enogastronomico del territorio irpino, il Folkintour, che mette a disposizione di escursionisti e semplici curiosi e appassionati della natura, un autobus, pronto a far scoprire angoli di Irpinia e i sapori antichi della cucina tipica meridionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Autostrada liberata dopo 10 ore di inferno. "Andiamo a Roma"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento