menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilnacio Vinalia, il parere del Presidente dell'Ept di Benevento Giovanni La Motta

Guardia Sanframondi - Vinalia, la rassegna enogastronomica chiusa la notte di San Lorenzo a Guardia Sanframondi (Bn), è stato il primo appuntamento di "Tra Cantine e Borghi d'Arte" (direttore artistico Puccio Corona), progetto nato da un...

Vinalia, la rassegna enogastronomica chiusa la notte di San Lorenzo a Guardia Sanframondi (Bn), è stato il primo appuntamento di "Tra Cantine e Borghi d'Arte" (direttore artistico Puccio Corona), progetto nato da un protocollo d'intesa tra la Provincia di Benevento, l'Ept di Benevento ed i comuni di Castelvenere, Guardia Sanframondi, Sant'Agata de' Goti, Solopaca e Torrecuso, finalizzato a promuovere e valorizzare il territorio sannita in particolare riferimento alla sua tradizione vitivinicola. L'evento guardiese ha registrato un bilancio positivo. Nelle sette sere, infatti, numerosissimi cultori, appassionati e curiosi hanno affollato il Percorso del Gusto ed assaggiato una vasta gamma di vini, in un'offerta che ha messo in vetrina anche salumi, formaggi, oli, miele, funghi e gastronomia.
Su questa prima esperienza il Presidente dell'Ept di Benevento Giovanni La Motta ha detto: "Il comparto vitivinicolo della provincia di Benevento è stato, sin dall'inizio della mia amministrazione, meritevole di grande attenzione. Già dal 2009 con la sottoscrizione di un protocollo d'intesa con i cinque comuni da sempre sinonimi di vino e la provincia di Benevento, abbiamo varato un progetto regionale che non solo esalta le singole manifestazioni, ma realizza un discorso di rete nel territorio. Interessante è l'aver fortemente voluto la presenza in questi luoghi di guide turistiche al fine di scoprire un territorio ricco di aspetti naturalistici, ambientali e culturali di spessore che non aspetta altro che essere valorizzato".

L'assessore provinciale alla Cultura Carlo Falato, invece, ha rilevato: "Sono certo che, come Vinalia, anche gli altri appuntamenti enogastronomici saranno confortati da tantissime presenze. La nostra è stata una scelta mirata che, in un percorso ideale, permette di ripercorrere un'antica storia con tanto di gusti, sapori e tradizioni di un tempo. Non a caso, i cinque borghi hanno un'economia incentrata sulla produzione di vino e, mi piace sottolinearlo, il vino è anche e, soprattutto, arte".
Il prossimo evento di "Tra Cantine e Borghi d'Arte" si terrà a Castelvenere con la Festa del Vino, dal 27 al 29 agosto; cui seguiranno: Vinestate a Torrecuso, dal 2 al 5 settembre, e con la Festa dell'Uva a Solopaca, dal 10 al 13 settembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento