menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100809072145_oratorio

20100809072145_oratorio

Vescovo Napoletano inaugura loratorio Don Salvatore Vitale a Pescopagano

Mondragone - Come era stato annunciato poco più di una settimana fa il vescovo della diocesi di Mondragone e Sessa Aurunca, ha tagliato il nastro ed inaugurato assieme al parroco don Guido Cumerlato, l'oratorio "Don Salvatore Vitale" presso i...

Come era stato annunciato poco più di una settimana fa il vescovo della diocesi di Mondragone e Sessa Aurunca, ha tagliato il nastro ed inaugurato assieme al parroco don Guido Cumerlato, l'oratorio "Don Salvatore Vitale" presso i locali della Parrocchia di San Gaetano Thiene di Pescopagano di Mondragone. Il tutto è avvenuto nel giorno del santo patrono di questa piccola comunità religiosa diretta dai missionari di Casapesenna e dai devoti della "Mia Madonna Mia Salvezza". Subito dopo le celebrazioni religiose di rito in onore al santo della divina provvidenza San Gaetano Thiene, avvenute intorno alle 18.30, sono state benedette le aule che ospiteranno, il reparto docce e spogliatoi, a servizio dei ragazzi della parrocchia, nonché la sala riunione ed un piccolo ambulatorio per la comunità africana diretta dai padri comboniani, ed infine la stanza per le attività ludiche ricreative dell'oratorio parrocchiale. Il vescovo di Sessa Aurunca, mons. Antonio Napoletano, ha ringraziato in tale occasione tutti i fedeli e i collaboratori parrocchiali per il contributo offerto sia in termini economici, sia in termini di lavori manuali svolti per addobbare e recuperare i piani interrati della chiesa in questione. L'opera sociale e religiosa dei missionari di Casapesenna sul territorio di Pescopagano di Mondragone, realizzata in loco dalle sorelle missionarie Suor Anna Piccolo e Suor Carolina, nonché da Don Franco Leone e Don Guido Cumerlato, sta producendo i suoi frutti. In una realtà da sempre difficile ed ostica, per questioni logistico-ambientali, nonché per note problematiche di carattere politico-culturale e sociale, l'oratorio avrà il compito di promuovere aggregazione, speranza e comunione al fine di realizzare, secondo i canoni del padre fondatore della comunità di Casapesenna, Don Salvatore Vitale, un progetto di risanamento morale ed educativo delle nuove generazioni e dei giovani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento