menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calici di Stelle, 'Sorsi di Qualit' con l'aglianico del Taburno

Torrecuso - Il 9 e 10 agosto Torrecuso, sintonizzata con le altre città dell'Italiaenologica, ripropone Calici di Stelle grazie all'Associazione Aglianico delTaburno e l'OTET (Operatori del Turismo Enogastronomico di Torrecuso) che...

Il 9 e 10 agosto Torrecuso, sintonizzata con le altre città dell'Italiaenologica, ripropone Calici di Stelle grazie all'Associazione Aglianico delTaburno e l'OTET (Operatori del Turismo Enogastronomico di Torrecuso) che hannoorganizzato una serie di eventi per celebrare il vino sotto le stelle cadentidella notte di San Lorenzo. L'appuntamento, giunto alla dodicesima edizione, èpromosso in tutta Italia dal Movimento Turismo del Vino in collaborazione conle Città del Vino e tra queste Torrecuso, il secondo comune più densamentevitato della Campania.
La location scelta per l'evento è la Scuola del Gusto, collocata nelsuggestivo Palazzo Caracciolo, dove a breve sarà inaugurato un Museo Enologicodi Arte Contemporanea.
Piatti tradizionali elaborati dallo chef del ristorante l'Oasi dei Sogniverranno proposti in un menu degustazione abbinato ai vini delle cantineassociate: 5 calici (naturalmente di vetro!) per poter degustare al meglio lediverse tipologie di vini: dagli spumanti al passito!

Sarà possibile approfondire la conoscenza dei vini della DOC Taburno ai banchid'assaggio, assistiti dai sommelier che faranno degustare una notevole varietàdi etichette delle aziende presenti. Promozione per i vini a prezzi contenuti,ma grande attenzione alla qualità e all'identità dei prodotti per rafforzarenell'ottica di crescita dell'Aglianico del Taburno, un vino dal potenzialeancora enormemente inespresso. "L'economia del nostro territorio - spiega la dr.ssa Iannella, neo presidente dell'Associazione - è basata principalmente sull'agricoltura e, la viticoltura di qualità, può e deve generare redditiinteressanti per gli imprenditori agricoli, creando opportunità di lavoro,dirette e indotte, soprattutto per i giovani, scongiurando la crescente fugadai nostri paesi". "Puntare sull'agricoltura" - sottolinea Nifo,vicepresidente, agronomo e titolare dell'omonima azienda biologica - "serveanche a salvaguardare l'ambiente tutelando le peculiarità del Sannio, che sonouna grande risorsa".
lunedì e martedì prossimo a Torrecuso il vino sarà la stella della serata!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento