menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutto ok per la kermesse 'Musica per la vita'

Mondragone - Neppure la pioggia lede la Fondazione Vito Bisecco ed il suo "Musica per la vita". Il 30 luglio scorso ha avuto luogo la manifestazione annuale del benemerito Ente in piazza Mario Liberato Conte, Mondragone, alla presenza di oltre...

Neppure la pioggia lede la Fondazione Vito Bisecco ed il suo "Musica per la vita". Il 30 luglio scorso ha avuto luogo la manifestazione annuale del benemerito Ente in piazza Mario Liberato Conte, Mondragone, alla presenza di oltre mille persone e delle personalità istituzionali.Il concerto dei "Mane e Mane", gruppo bottaro locale, ha immediatamente scaldato gli animi dei presenti ed in diversi hanno accompagnato le note musicali con balli improvvisati nella pubblica piazza. Il colpo d'occhio, come hanno proferito anche degli esperti dei media, era quelli di ben più note manifestazioni di piazza, e la coreografica messa insieme per il 2010 dalla Fondazione Vito Bisecco aveva del magico. Il premio "La Regina delle Torte", alla sua seconda edizione, ha avuto come giurati di eccezione personalità del mondo televisivo e giornalistico come Raffaele Cortile (Napoli 1), Paola Broccoli (Corriere del Mezzogiorno), Vincenzo Ammaliato (Il Mattino) e come Marco Gallo (Informare). Completavano la stessa la dottoressa Gabriella Fiore, la principessa del foro Alba Capotosto e la presidentessa della giuria Carla Pisano. Vincitrice del premio finale è risultata la giovane pugliese Michela Sarcinelli, proveniente da Minervino Murge, con il suo dolce al cioccolato.I gazebo, in barba alla crisi, non riuscivano a stare dietro alle richieste del pubblico sui dolci e sulle chiacchiere, preparate dalla parrocchia di Falciano del Massico sotto la cura del parroco Don Emilio. Infine, hanno completato la piazza numerose auto d'epoca e Vespe coordinate dal Vespa club di Mondragone. Lo stesso gruppo ha organizzato e gestito una lotteria di beneficenza con primo premio un casco. Quest'ultimo non è stato ancora assegnato in quanto il meteo ha rotto gli indugi dopo la mezzanotte inondando la piazza di acqua. La Fondazione Vito Bisecco ed il Vespa club si premureranno di far conoscere il nominativo del vincitore nelle prossime ore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento