menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100718054400_cuomo

20100718054400_cuomo

Lacrime e commozione con lo spettacolo Vivere

Vico Equense - Hanno commosso il pubblico con i loro messaggi d'amore e con la loro capacità ditrasmettere emozioni. Si tratta dei ragazzi che ieri sono saliti sul palco della SantissimaTrinità, a Vico Equense, per presentare il loro "Vivere". Nel...

Hanno commosso il pubblico con i loro messaggi d'amore e con la loro capacità ditrasmettere emozioni. Si tratta dei ragazzi che ieri sono saliti sul palco della SantissimaTrinità, a Vico Equense, per presentare il loro "Vivere". Nel totale erano circa venti e laloro età compresa tra i cinque e i quaranta anni. E' stato uno spettacolo di teatro e musicadiretto e interpretato da Anna Prisco, Lina Capezza e Francesco Cuomo, in collaborazionecon l'associazione musicale "Lunarmonica", diretta dal maestro Francesco Ruocco, epatrocinato dal Comune di Vico Equense.Il pubblico, composto da oltre seicento persone, è stato condotto in un viaggio attraversoquei valori veri, troppo spesso offuscati dal fare quotidiano, attraverso momenti di musicae di recitazione. Sono stati presentati brani di Laura Pausini, Fiorella Mannoia, AndreaBocelli e due atti unici di Eduardo De Filippo, il cui filo conduttore è stato il senso dellavita. Le commedie hanno divertito i presenti, senza mai allontanarsi da quel messaggiochiave che ha dominato nello spettacolo: i veri valori della vita. "Dietro al teatro diEdoardo De Filippo - spiegano Francesco Cuomo e Anna Prisco - vi sono creature vive,vere, uguali a noi. Sotto la favola scenica, lui proietta la favola della vita italiana con le suecontraddizioni, ingiustizie e ipocrisie che rendono il suo teatro universale. Per lui teatro evita erano la stessa cosa e lo sforzo disperato che l'uomo compie nel tentativo di dare allavita un qualsiasi significato è teatro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento