menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100713162022_EugenioBennato1

20100713162022_EugenioBennato1

Eugenio Bennato e Orchestra popolare del Sud in Briganti emigranti

Caserta - Dopo il concerto di Kruder & Dorfmeister, secondo appuntamento giovedì 15 luglio 2010 con il "Leuciana Festival" diretto da Nunzio Areni. Protagonista sul palco del Complesso...

Dopo il concerto di Kruder & Dorfmeister, secondo appuntamento giovedì 15 luglio 2010 con il "Leuciana Festival" diretto da Nunzio Areni.
Protagonista sul palco del Complesso Monumentale del Belvedere di San Leucio, Eugenio Bennato & l'Orchestra Popolare del Sud con lo spettacolo "Briganti emigranti", un progetto questo di Nunzio Areni: un viaggio nella tradizione della musica del Sud che, partendo dalle villanelle cinquecentesche e passando per le più recenti tarante, approda alle ballate dedicate all'epoca del brigantaggio. Una celebrazione di tutti i sud del mondo, di tutte le forme popolari esistenti nel bacino mediterraneo.

Eugenio Bennato & Orchestra Popolare del Sud: "Briganti emigranti". Ricercatore di musica antica, compositore, musicista Eugenio Bennato ritorna a comporre musica, ispirato alla storica leggenda dei Briganti meridionali, identificando la loro epopea con quella della musica popolare dei sud del mondo. "Briganti emigranti" è un progetto di Nunzio Areni, la direzione artistica è di Eugenio Bennato, scene e regia di Bruno Colella, direzione orchestrale Erasmo Petringa.
In programma: villanelle 500esche, brani strumentali legati alla tradizione curativa della taranta e composizioni di Eugenio Bennato dai tempi di Brigante se more alle più recenti Taranta Power, Che il Mediterraneo sia?, Grande Sud, alle ultime ballate dedicate ai due personaggi storici dell'epopea del brigantaggio: Ninco Nanco e Michelina De Cesare (La ballata di Michela).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento