menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100702084446_Salgueiro

20100702084446_Salgueiro

Tereza Salgueiro e Solis String Quartet al Belvedere di San Leucio

Caserta - Venerdì 2 luglio alle 21.30 Tereza Salgueiro e Solis String Quartet in concerto con "Canti naviganti" al Belvedere di San Leucio per il Nuova Opera Festival, la rassegna di musica e teatro ideata e diretta da Nunzio Areni. Tra fado e...

Venerdì 2 luglio alle 21.30 Tereza Salgueiro e Solis String Quartet in concerto con "Canti naviganti" al Belvedere di San Leucio per il Nuova Opera Festival, la rassegna di musica e teatro ideata e diretta da Nunzio Areni. Tra fado e musica napoletana, la meravigliosa artista portoghese e il Solis String Quartet raccontano di un itinerario artistico-musicale lungo la rotta Lisbona/Napoli. Tra i brani scelti, "Canzone Appassiunata" di E.A. Mario e "Barco Negro" di David Mourão- Ferreira, canzoni di Renato Carosone e classici immortali del fado come "La porque tens cinco pedras" della Rodriguez e "Por este Rio acima" e ancora composizioni originali Solis Strig Quartet/Tereza Salgueiro.

CANTI NAVIGANTI
Nasce dall' incontro tra il Solis String Quartet e la meravigliosa artista portoghese Tereza Salgueiro e racconta di un itinerario artistico-musicale lungo la rotta Lisbona/Napoli. Lo spettacolo rende omaggio a due luoghi e due culture profonde ed importanti. La città di Napoli, antico crocevia di cultura , dove gli scambi e gli incontri si intrecciano come i suoi vicoli famosi in tutto il mondo, dando vita a storie fantastiche fatte di gente, autentica ricchezza, raccontate attraverso la musica. Napoli un luogo dell'anima che si fa luogo fisico. E poi Lisbona, città dalle finestre semichiuse, dove soffia un leggero ma insistente vento oceanico, terra di grandi partenze e altrettanti ritorni, luogo che ben racconta l'essenza di un popolo coraggioso, di grandi ingegni e di grandi navigatori fino alle terre del finimondo, e poi il fado, nobile e popolare, un universo che ingloba l'essenza di un intero mondo. Due mondi con tanto in comune e che in questo viaggio diventano Canti Naviganti. Lo studio attento e rigoroso, unito alla capacità espressiva davvero straordinaria di questi magnifici artisti, fanno sì che questo lavoro offra una prospettiva ed una lettura assolutamente gustosa dei capolavori classici dalla canzone napoletana e portoghese. Il repertorio scelto non trascura nessuna delle varie epoche dell'epopea della canzone dei due luoghi. Dal '500 fino al '900, passando in rassegna canti popolari e melodie immortali. Si cantano autori straordinari quali il grande E.A. Mario di Canzone Appassiunata e David Mourão-Ferreira di Barco Negro, immortale fado composto da autori brasiliani e portato al successo da Amalia Rodriguez; poi si racconta l'irresistibile estro di Renato Carosone autentico precursore di una world music ante litteram, e si dialoga, ci si fonde con classici immortali del fado quali La porque tens cinco pedras della Rodriguez e Por este Rio acima brano degli anni novanta ma dalla cifra classica; si continua con alcune composizioni originali Solis Strig Quartet/Tereza Salgueiro generate dall'incontro delle due anime artistiche e parte assolutamente importante nella struttura dello spettacolo. Canti Naviganti è un omaggio alle culture ed alle genti che le hanno generate e mantiene una sapiente leggerezza tipica delle espressioni artistiche eleganti, e vuole raccontare e riaffermare ancora una volta l'importanza che la canzone e le culture popolari hanno nel mondo.

Prezzo: Posto unico ? 15

Info line: 0823 273171 - 273183
Siti web: www.nuovaoperafestival.org www.leuciana.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento