menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100630053544_rosario_spiaggia

20100630053544_rosario_spiaggia

Anche per l'estate 2010 il rosario in spiaggia con le Suore e il villeggianti

Mondragone - La terza estate a pregare sulla spiaggia. E' l'iniziativa congiunta del teologo morale campano, padre Antonio Rungi, religioso passionista e le Suore di Gesù Redentore della Stella Maris di Mondragone. "Vogliamo continuare in questa...

La terza estate a pregare sulla spiaggia. E' l'iniziativa congiunta del teologo morale campano, padre Antonio Rungi, religioso passionista e le Suore di Gesù Redentore della Stella Maris di Mondragone. "Vogliamo continuare in questa positiva esperienza di fede -afferma padre Rungi- con i residenti e soprattutto con i villeggianti che, nonostante la crisi e in parte il mare non in perfette condizioni, sono comunque numerosi a Mondragone. Forse per il sole, la spiaggia, il calore della gente, la mozzarella e quanto di buono si può trovare qui, i villeggianti nonostante la crisi economica anche quest'anno sono presenti sul litorale domiziano. A loro non può mancare il sostegno spirituale, soprattutto per quelli che rimangono in sede e non hanno scelto la formula turista fai da te. Per loro ci siamo attivati -dice padre Rungi - non solo per assicurare le sante messe sul lungomare di Mondragone, ma anche di aggiungere altre opportunità per sostenere lo spirito durante l'estate. E tra queste opportunità spirituali c'è il Rosario in spiaggia. The prayer on the beach, la preghiera in spiaggia al calare della sera, alle ore 21.00 di ogni giovedì sotto i due gazebi che le Suore della Stella Maris hanno già appronatati con tutte le altre strutture balneari per assicurare ai villeggianti, ospiti della loro casa di accoglienza, tutta la logistica per far passare un sereno periodo di vacanza in riva al male e con l'animo rivolto ai valori soprannaturali. E' questo il senso non solo di questa iniziativa estiva -precisa padre Rungi- ma di tante altre in cantiere alla Stella Maris per la sua vicinanza al mare. Convento e spiaggia sono una cosa sola durante l'estate, per la possibilità di coniugare la preghiera nella Chiesa delle Suore con la preghiera sulla spiaggia delle Suore. Aperta a tutti i turisti e specialmente a quanti sono abituati a recitare il santo rosario ogni sera in famiglia o in chiesa oppure per proprio conto possono farlo benissimo raggiungendo il gruppo dei fedeli che si riunisce in preghiera per la recita del Santo Rosario. Negli anni passati erano oltre un centinaio i fedeli che camminando sulla spiaggia e raccogliendosi sotto ai gazebi delle Suore potevano pregare a cielo aperto guardando la lune e le stelle, ascoltando le onde del mare e facendo scorrere nella mente e nel cuore pensieri di lode al Signore, di ringraziamento alla vita e positivi sentimenti spirituali. In definitiva -conclude padre Rungi- da una semplice esperienza del primo anno si sta organizzando ogni anno questo appuntamento sulla spiaggia molto desiderato e praticato dai residenti e villeggianti. Ritrovarsi insieme è sempre un'opportunità di crescita e di potenziamento nell'amore vicendevole, nella fede e nella devozione mariana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento