menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presentazione del volume di Pasquale Iorio su Impresa sociale, innovazione e legalit

Caserta - Il libro di Pasquale Iorio su "Impresa sociale, innovazione e legalità" – Ediesse è stato adottato come testo di studio e di ricerca in diversi corsi di laurea e master di prestigiose università come la Facoltà di Economia della SUN...

Il libro di Pasquale Iorio su "Impresa sociale, innovazione e legalità" - Ediesse è stato adottato come testo di studio e di ricerca in diversi corsi di laurea e master di prestigiose università come la Facoltà di Economia della SUN, l'Orientale di Napoli, la Facoltà di Ingegneria, la facoltà di Giurisprudenza della Federico II, il corso di laurea in sociologia del Diritto di Camerino. Dopo numerose presentazioni in varie città italiane e campane, approda a Capua nella cittadina che ha visto nascere e formarsi l'autore, sia da un punto di vista educativo ma anche politico, culturale e sociale (in gioventù è stato eletto consigliere comunale
Nello splendido cortile di uno dei più antichi palazzi capuani della famiglia Lanza, domenica 20 giugno 2010 alle ore 19,00 - subito dopo la partita della nazionale ai mondiali di calcio - si terrà la presentazione del volume, che raccoglie dei saggi scritti da autorevoli studiosi della materia, con una introduzione di Achille Flora, docente di economia dello sviluppo alla SUN. L'incontro sarà curato da Liliana Vastano (Auser Caserta) e prevede interventi autorevoli come quelli del prof. Luigi Carrino (Facoltà di Ingegneria Federico II nonché CdA Cira), di Loredana Affinito (Attivamente) ed Andrea Vinciguerra (Capuanova). La serata avrà un carattere non solo culturale,ma anche conviviale e si concluderà con la degustazione di prodotti tipici del caseificio Luise.

Il volume di Iorio continua un viaggio di ricerca e di narrazioni nel Sud che resiste, focalizzate su storie e protagonisti di lotta per affermare la cultura della legalità e della cittadinanza (attiva e responsabile), di innovazione e di economia sociale.
Come ha sottolineato in una sua recensione Mita Marra (del CNR): "Il volume curato da Pasquale Iorio affronta questa questione nel contesto della Regione Campania. I vari saggi che lo compongono non considerano l'impresa sociale come categoria giuridica, economica e sociologica, ma presenta una serie di casi e di esperienze che restituiscono al lettore la multiforme fenomenologia dell' "impresa sociale" nei contesti nostrani. Il processo epistemologico che si dipana è inverso: non si definisce in teoria che cosa è un'impresa sociale. A partire dall'analisi di Achille Flora sul settore no-profit, o dalla descrizione di Elia Calabrò e Renato Passaro dei progetti di microcredito sociale in provincia di Caserta e nel quartiere Sanità del Comune di Napoli, il lettore è condotto attraverso un percorso talora appassionante talora sorprendente tra le esperienze più rilevanti finora condotte nella Regione Campania. La fotografia che emerge riflette l'eterogeneità dei contesti e le conclusioni avanzate colgono i tratti delle multiformi realtà campane facendo intravvedere inedite vie d'uscita per superare i vincoli esistenti. Il taglio è pragmatico: le esperienze raccontate mostrano esempi da emulare -- come il caso della Geosystems Group di Benevento -- e soluzioni da sperimentare -- come l'invito di Innocrowding-Noi di Napoli rivolto alle imprese e ai giovani della Campania ad entrare nelle reti lunghe del trasferimento tecnologico per costruire ponti reali e virtuali di collaborazione e innovazione."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento