menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

IV edizione del Monte e gt;Wave in forma itinerante

Pignataro Maggiore - Manca pochissimo al via della quarta edizione dell'affermata e attesa rassegna musicale di gruppi emergenti, Monte>Wave, ideata, organizzata e coordinata dallo staff dell'Associazione Culturale "La Città del Sole" di Pignataro...

Manca pochissimo al via della quarta edizione dell'affermata e attesa rassegna musicale di gruppi emergenti, Monte>Wave, ideata, organizzata e coordinata dallo staff dell'Associazione Culturale "La Città del Sole" di Pignataro Maggiore. La prima serata in programma è per sabato 19 giugno, prezzo la piazzetta sita in zona 167, sul quale palco si esibiranno tre gruppi musicali del casertano, i Bufalo Kill, i Mad e The Aircast, ognuno dei quali proporrà un proprio particolare genere di rock. L'evento del 19 rientra in un progetto più ampio: quest'anno il Monte>Wave si chiama Itinerante perché strutturato in quattro serate distinte, ognuna dedicata e inerente un preciso genere musicale; così come quest'anno il Monte>Wave è più originale, innovativo e coinvolgente. Infatti le altre tre serate, che si susseguiranno nei mesi di giugno e luglio, spazieranno dalla musica etnico-popolare (26 Giugno), fino al metal (17 Luglio), passando per lo ska (31 Luglio), accontentando i gusti di ognuno; le serate musicali saranno alternate tra la suddetta piazzetta sita nella Pignataro Ovest e il nuovo parco installato in zona Monte Oliveto. Durante l'intera manifestazione molte e diverse saranno le associazioni e le organizzazioni presenti ai concerti con i propri stand; citandone alcuni, saranno presenti Emergency, Amnesty International, Unicef, Piccola Libreria 80mq e molti altri ancora. L'Associazione vuole ostinatamente continuare nel proprio discorso di valorizzazione della cultura - in tutte le sue forme - sul territorio, attraverso il coinvolgimento costante del mondo giovanile nelle proprie iniziative, riuscendo anche quest'anno, nonostante le poche risorse finanziarie, a riproporre in maniera originale un evento oramai affermato sul territorio e giunto alla quarta edizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento