menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100608062308_Bolivar

20100608062308_Bolivar

Fringe Festival E45: sei spettacoli in replica

Napoli - Sono ben sei gli spettacoli di mercoledì 9 giugno al Fringe Festival partenopeo, qui alle loro ultime repliche dopo i debutti dei giorni scorsi. Si parte alle 19.00 alla Chiesa della Pietrasanta con Varietè Piaf!, omaggio alla chanteuse...

Sono ben sei gli spettacoli di mercoledì 9 giugno al Fringe Festival partenopeo, qui alle loro ultime repliche dopo i debutti dei giorni scorsi. Si parte alle 19.00 alla Chiesa della Pietrasanta con Varietè Piaf!, omaggio alla chanteuse Edith Piaf e alle sue canzoni d'amore, scritto e diretto da Carlo Lei che lo interpreta insieme a Greta Agresti, Flavia Germana de Lipsis, Annalisa Lori, Riccardo Morghen, Giacomo Peddis, Valerio Sirna.
Alle 20.00 al Teatro Trianon Viviani ultima replica di Penelope in Groznyj di Marco Calvani, che trasferisce la vicenda della figura omerica nella capitale della Cecenia di oggi. Lo spettacolo è interpretato da Maria Mendizabal, Alberto Alemanno, Elisa Alessandro, Luca Celso, Karen Di Porto, Filippo Gattuso, Letizia Letza, Nicola Mancini, Roberta Mastromichele, Marta Pilato, Enzo Saponara, Samuele Sbrighi, Emilia Verginelli e da Lydia Biondi, Nicolà Hendriks, Bing Taylor, con le musiche originali di Diego Buongiorno.

Al Teatro Galleria Toledo, alle 21.00, la compagnia Monstera replica Elettra! Biografia di una persona comune, dedicato alla figura di Elettra Romani, ballerina e attrice di avanspettacolo, scritto, diretto e interpretato da Nicola Russo e Sara Borsarelli. Ancora alle 21.00, al Teatro Sancarluccio, ultima rappresentazione di Fine Bone China, la notevole performance di danza della coreografa londinese Frances Barbe.
Alle 21.30 al Teatro Bolivar a Materdei la compagnia Teatro Rebis di Macerata saluta il pubblico del Fringe con l'ultima rappresentazione di Di una specie cattiva, dedicato all'universo poetico di Sylvia Plath, interpretato da Silvia Sassetti con la regia di Andrea Fazzini e drammaturgia di Eleonora Sarti.Ultimo appuntamento alle 22.00 al Teatro Elicantropo con il Romeo e Giulietta non sono morti di e con Salvatore Caruso e Tonia Garante, dove la celebre storia d'amore è il pretesto per raccontare la relazione di due trentenni oggi, da queste parti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento