menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100531053144_Gigant

20100531053144_Gigant

Carovana Barocca, prima uscita del Gigante Saraceno

Salerno - Pubblico entusiasta ieri mattina alla prima "uscita" del Gigante Saraceno alle ore 12.00 al Parcodel Mercatello.Curiosi, passanti e soprattutto bambini sono rimasti a bocca aperta quando i portatori di Salerno,capitanati da Raffaele...

Pubblico entusiasta ieri mattina alla prima "uscita" del Gigante Saraceno alle ore 12.00 al Parcodel Mercatello.
Curiosi, passanti e soprattutto bambini sono rimasti a bocca aperta quando i portatori di Salerno,capitanati da Raffaele Russo - noto a Salerno come "il Vichingo" - hanno alzato il Gigante alto9 metri incitati dalla musica popolare del gruppo "Daltrocanto". La grande attesa è stataappagata: il gigante con tanto di scimitarra, scudo ed elmo contraddistinto da una mezza luna, èstato fatto girare più volte su se stesso nella splendida cornice del parco salernitano tra i flashdegli astanti che ora aspettano con trepidazione di conoscere il Gigante Salernitano alle ore19.45 a Piazza Portanova.
Quello di stamattina è stato solo l'inizio della prima ricca giornata della manifestazione"Carovana Barocca" promossa dal Comune di Salerno sotto la direzione artistica del Delegatoalle Politiche Giovanili Paolo Apolito.Alle ore 18.30 il teatro di strada "Shakestreet" e la musica popolare della Compagnia"Daltrocanto" animeranno Largo Prato, mentre per le ore 19.00 presso la Chiesa di SanGiorgio - massimo esempio dell'architettura barocca salernitana - sono previsti il "ConcertoGrosso n.4" di Peter Breiner, l"Orchestral suite n.1" di Roberto Marino (Prima assoluta) ed ilconcerto dell'Orchestra "I Mozartini" organizzato con la collaborazione di Editoriale Agire.

A "difendere Salerno" a Piazza Portanova con il Gigante ci sarà lo "Shakestreet" e la bandadella Città di Cava de' Tirreni in corteo che condurrà all'altro punto simbolo di Salerno "cittàgiardino", la Villa Comunale, per "Villa-elettro-barok (1.0)": Kletus Kaseday "Adagio Allegro"vs Machina Nefastis "The Willing Suspension Of Disbelief" e la proiezione del film "Il cuoco, illadro, sua moglie e l'amante" di Peter Greenaway (1989).La giornata si concluderà alle ore 21.30 in Piazza Flavio Gioia con lo spettacolo di magia"Abbiamo più bisogno di illusioni che di realtà", della Compagnia Suono Immagini Teatro,seguito alle ore 22.30 dalla performance di danza "La Piega Barocca" di e con "LeggereStrutture".
Ed è già grande attesa per il Banco del Mutuo Soccorso, in concerto mercoledì 2 Giugno, e RoyPaci & Aretuska, sabato 5 Giugno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento