menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100528104908_Cleopatra

20100528104908_Cleopatra

Al Teatro Delle Rose una Cleopatra che rompe gli schemi

Piano di Sorrento - L'antico Egitto rivivrà attraverso il ballo e la musica. Si tratta di "Cleopatra, l'ultima regina d'Egitto", spettacolo che verrà interpretato dal corpo di ballo di Paso Adelante, diretto da Marialaura Cucurullo, domenica 30...

L'antico Egitto rivivrà attraverso il ballo e la musica. Si tratta di "Cleopatra, l'ultima regina d'Egitto", spettacolo che verrà interpretato dal corpo di ballo di Paso Adelante, diretto da Marialaura Cucurullo, domenica 30 maggio, ore 20, presso il Teatro Delle Rose, a Piano di Sorrento. Le danze orientali saranno protagoniste di un musical che vuole rompere gli schemi presentando una Cleopatra non soltanto provocante, ammaliatrice, astuta e disposta a tutto pur di mantenere saldo il suo regno ma anche e soprattutto una donna dotata di un intelletto superiore, esperta di astronomia, alchimia, architettura, medicina. Sarà uno spettacolo in cui si alterneranno balli, canti e parti recitate che condurrà il pubblico in un accattivante viaggio nello spazio e nel tempo. "La cultura orientale negli ultimi anni si sta diffondendo molto in Italia - spiega Marialaura Cucurullo - ma in Campania in maniera lentissima. L'obiettivo di questo spettacolo è quello di avvicinare gli spettatori ad un mondo per molti sconosciuto o compreso soltanto in parte".
L'altra metà della serata sarà dedicata al cartone "La Sirenetta", in cui musiche e scenografie cambieranno totalmente lasciando spazio alla fantasia e rievocando piacevoli immagini appartenenti ad uno dei più amati personaggi della Disney. Grande attesa, inoltre, per gli ospiti della serata. Si esibirà sul palco Gabriele, ballerino hip hop reso famoso dalla trasmissione televisiva Amici. A seguire la splendida voce di Annalisa Massa e i suoni della darabouka di Salvatore Staiano. Non mancheranno le sorprese e i colpi di scena che renderanno costantemente alta l'attenzione e il coinvolgimento del pubblico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento