menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100527121823_Guarino

20100527121823_Guarino

Barocco, giornata studi su Francesco Guarino da Solofra

Avellino - Martedì 8 giugno, presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico di Avellino, si terrà la Giornata di Studi "Francesco Guarino: Storia, Immagini e Incontri di un Pittore Irpino del Seicento". L'incontro, al quale parteciperanno...

Martedì 8 giugno, presso il Complesso Monumentale Carcere Borbonico di Avellino, si terrà la Giornata di Studi "Francesco Guarino: Storia, Immagini e Incontri di un Pittore Irpino del Seicento". L'incontro, al quale parteciperanno studiosi, giornalisti del settore ed esponenti della politica e della società civile, è stato patrocinato dagli Assessorati provinciali alla Cultura e al Turismo ed organizzato dall'irpina Giovanna Nicodemi, esperta in Beni Culturali, per celebrare Francesco Guarino da Solofra, uno dei più grandi pittori del '600 meridionale. La Giornata di Studi consentirà di conoscere l'arte pittorica di questo celebre pittore solofrano e, attraverso la sua genialità, l'arte e lo stile del barocco. L'idea degli organizzatori è di mantenere una costante attenzione sul pittore solofrano sino al 2011, anno in cui ricorre il quarto centenario della sua nascita. Insieme alla Nicodemi interverranno gli accademici Riccardo Lattuada, Mario Alberto Pavone, Mimma Pasculli, Vega De Martini, della Soprintendenza BAAAS di Caserta-Benevento, Antonio Braca, della Soprintendenza BSAE di Salerno-Avellino e le dottoresse Maria Cristina Giannattasio e Simona Carotenuto che hanno scoperto due inediti dipinti del Guarino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento