menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via le iscrizioni per la terza edizione di Canta e balla Cesa

Cesa - Canto e ballo per tutto il mese di giugno e per tutti i ragazzi dai sei ai 14 anni della piccola cittadina di Cesa. Le iscrizioni alle attività, gratuite, sono partite in questi giorni e sono inserite nel progetto dal titolo "Giugno...

Canto e ballo per tutto il mese di giugno e per tutti i ragazzi dai sei ai 14 anni della piccola cittadina di Cesa. Le iscrizioni alle attività, gratuite, sono partite in questi giorni e sono inserite nel progetto dal titolo "Giugno Ragazzi", sottotitolo "momenti per stare insieme". Il cartellone è stato allestito dal Consiglio Comunale dei Ragazzi, guidato dal neo sindaco baby Simona Basso, e dall'Assessore alla Pubblica Istruzione, del Comune di Cesa, Stefano Verde, il tutto in collaborazione con l'assessore agli eventi Nicola Autiero. "Si tratta di importanti momenti di socializzazione - ha spiegato il Sindaco dei ragazzi Simona Basso - fortemente voluti e votati all'unanimità dai membri del Consiglio Comunale dei Ragazzi su input dei nostri coetanei. Insieme all'assessore Verde, abbiamo deciso di continuare questa esperienza positiva iniziata due anni fa, con attività di ballo e canto nel mese di Giugno per offrire ai noi ragazzi la possibilità di stare insieme quando le scuole sono chiuse e spesso si è abbandonati a se stessi". Così i ragazzi dai sei a quattordici anni saranno impegnati il lunedì e il mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 18,00 per il corso di ballo, tenuto da Vera Monica Di Domenico; mentre seguiranno il corso di canto il martedì e il giovedì dalle ore 17,00 alle ore 19,00, guidati da Rino De Michy che curerà, in qualità di direttore artistico, insieme a Vera Di Domenico, anche la manifestazione conclusiva dal titolo "Canta Cesa 2010". Manifestazione che si terrà il giorno 26 giugno alle ore 20,30 in piazza De Michele e chiuderà "Giugno Ragazzi". "Abbiamo deciso di sostenere i giovani in queste iniziative - ha sottolineato l'assessore Verde - affinché possa maturare la consapevolezza dell'importanza di crescere insieme, di collaborare e di condividere valori individuali e sociali in un contesto democratico".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento