menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo scrittore Marco Salvia e il vino Falerno di Volpara

Capua - Inizia il conto alla rovescia degli incontri per il Premio Falerno Primo Romanzo, che il 30 maggio prossimo decreterà lo scrittore esordiente vincitore.E al terzultimo appuntamento, giovedì 6 maggio all'Ex Libris di Capua, ci sarà lo...

Inizia il conto alla rovescia degli incontri per il Premio Falerno Primo Romanzo, che il 30 maggio prossimo decreterà lo scrittore esordiente vincitore.
E al terzultimo appuntamento, giovedì 6 maggio all'Ex Libris di Capua, ci sarà lo scrittore Marco Salvia e il vino Falerno dell'azienda Volpara.
Alla cena di giovedì prossimo, quindi, il gusto e il racconto del vino Falerno prodotto dall'azienda Volpara s'intreccerà a quello del poeta e scrittore napoletano che da anni esplora universi comunicativi alternativi, spaziando dal multimediale al teatrale, dal giornalistico al radio-dramma.

Nel corso della serata Marco Salvia candiderà al Premio Falerno lo scrittore esordiente Marco Marsullo, autore di "Ho Magalli in testa ma non riesco a dirlo"" edito da Noubs.
Una raccolta di 18 racconti in cui fatti di cronaca si mescolano alla fantasia, alla sete di tv, alla fame di celebrità, alla voglia che il piccolo schermo risolva tutti i problemi mediante un semplice click del telecomando. E tra i personaggi dei racconti spuntano nomi noti prestati alla fantasia di Marsullo, come Roberto Saviano, Paolo Sorrentino, Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio, il mago Silvan e, ovviamente, Giancarlo Magalli".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Incidenti stradali

    Scooter contro auto, muore ragazzo di 17 anni

  • Cronaca

    Arrestato il consigliere comunale Danilo D'Angelo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento