menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100427071505_COMITATO

20100427071505_COMITATO

Comitato 1 Maggio ricorda i Caduti sul Lavoro

Marcianise - Si terrà giovedì 6 maggio dalle ore 18:00, presso la nuova chiesa della "Madonna della Libera", la cerimonia di "Commemorazione dei Caduti sul Lavoro" organizzata dal "Comitato 1° Maggio" di Marcianise.La manifestazione, nata per...

Si terrà giovedì 6 maggio dalle ore 18:00, presso la nuova chiesa della "Madonna della Libera", la cerimonia di "Commemorazione dei Caduti sul Lavoro" organizzata dal "Comitato 1° Maggio" di Marcianise.
La manifestazione, nata per ricordare le battaglie operaie volte alla conquista dei diritti dei lavoratori, quest'anno è per i marcianisani occasione per commemorare la prematura scomparsa del compianto giovane concittadino Angelo Russo e di quanti hanno pagato con la loro vita, l'attaccamento al lavoro.
L'iniziativa verrà presentata dal D.S. prof. Tommaso Zarrillo e vedrà la partecipazione di scuole di Marcianise e Capodrise, del Presidente della Provincia di Caserta on. Domenico Zinzi, del Sindaco di Marcianise dott. Antonio Tartaglione e del gruppo folcloristico dell'Istituto Comprensivo "Gaglione" di Capodrise, diretto dalla D.S. prof.ssa Maria Belfiore.

Gli organizzatori prevedono per le ore 19.30, la celebrazione della Santa Messa in memoria dei defunti lavoratori; essa sarà officiata da don Stefano Giaquinto e don Pietro Caducci. "Oltre all'importanza della memoria delle morti bianche e dei tanti mutilati sul lavoro, - dichiara Vittorio Barretta, presidente del "Comitato 1° Maggio" - va sottolineato la evidente necessità di prevenzione alla sicurezza nei luoghi di lavoro per tutta classe operaia ed il valore educativo che a tale cerimonia vogliamo dare ".
Il "Comitato 1° Maggio" estende l'invito a tutti i cittadini di Marcianise ed a quanti sono vicini ai lavoratori ed alle loro famiglie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento