menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cerimonia pubblica di ricordo e commemorazione per il professor Mario Conte

Mondragone - In occasione del venticinquesimo anniversario della morte del professor Mario Conte, primo sindaco di Mondragone all'indomani della conclusione della seconda guerra mondiale e della ricostituzione del Comune democratico, i figli...

In occasione del venticinquesimo anniversario della morte del professor Mario Conte, primo sindaco di Mondragone all'indomani della conclusione della seconda guerra mondiale e della ricostituzione del Comune democratico, i figli Ernestina ed Ugo hanno voluto organizzare, con la collaborazione della Pro Loco e della scuola media Buonarroti di Mondragone, una cerimonia pubblica di ricordo e commemorazione.
La manifestazione si svolgerà nell'aula magna della scuola media Michelangelo Buonarroti, di cui Conte è stato preside per lunghi anni, aula magna che negli anni scorsi è stata intitolata proprio alla sua memoria.

Gli interventi commemorativi sono stati affidati a Flavio Quarantotto, ispettore del Ministero della Pubblica Istruzione, ed al deputato Mario Landolfi, vice coordinatore vicario del Pdl in Campania. Previsti i saluti della preside della scuola Buonarroti, Rosa Alba Veneruso; del dirigente dell'Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta, Vincenzo Di Matteo; del presidente della Pro Loco, Mino Carputo; del sindaco della città, Achille Cennami; del consigliere provinciale Giovanni Schiappa; del consigliere regionale Daniela Nugnes.
La famiglia, la scuola e la politica, quella con la "P" maiuscola, intesa e vissuta come disinteressato impegno civile a favore della propria comunità, sono state le grandi passioni della vita del professore Mario Conte, attività verso cui ha profuso ogni impegno ed energia, con eguale misura. Marito e padre esemplare, educatore, operatore scolastico, amministratore pubblico, politico di razza, disinteressato e disponibile, attento ai bisogni dei più deboli e dei più poveri, profondamente innamorato della propria città. Questo, e tanto altro, è stato il professor Mario Conte.Mario Conte è nato a Mondragone il 28 luglio 1919, laureato in Scienze Matematiche, è stato preside di scuola media. È stato sindaco di Mondragone dal 7 aprile 1946 al 25 giugno 1952. È stato consigliere comunale ininterrottamente dal 31 marzo 1946 al 25 giugno 1983 e consigliere provinciale di Caserta dal 1960 al 1975. Ha ricoperto l'incarico di assessore provinciale al Bilancio, alle Finanze ed alla Pubblica Istruzione per diversi anni. È stato socio fondatore del Patronato Scolastico e della Pro Loco di Mondragone, presidente delegato del Comitato Antitracomatoso di Caserta, Consultore del Consorzio Tutela Pesca del Meridione. È stato insignito del titolo di commendatore al merito della Repubblica. È morto a Mondragone l'8 aprile 1985.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento