menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inaugurazione gioved di Viaggio di ritorno: esposizione della statua del Satiro

Santa Maria Capua Vetere - Fervono i preparativi per l'inaugurazione della kermesse "Viaggio di ritorno", a Santa Maria Capua Vetere dal 15 aprile al 30 maggio. Giovedì, alle ore 18.30, ad aprire la rassegna, verrà esposta per la prima volta al...

Fervono i preparativi per l'inaugurazione della kermesse "Viaggio di ritorno", a Santa Maria Capua Vetere dal 15 aprile al 30 maggio. Giovedì, alle ore 18.30, ad aprire la rassegna, verrà esposta per la prima volta al pubblico la statua del Satiro del II secolo d.C., rivenuta nel corso degli scavi in piazza Anfiteatro. Nel foyer del teatro Garibaldi, ingresso gratuito, sarà possibile ammirare l'imponente scultura, perfetta riproduzione del Satiro di Prassitele conservato nei Musei Capitolini a Roma. Dal teatro, poi, seguendo un itinerario evocativo e di approfondimento, partirà un percorso che culminerà all'interno del Museo, dove verrà inaugurata una nuova sezione dedicata alle opere di età imperiale. Per gli amanti dell'Antica Roma, inoltre, all'interno dell'Anfiteatro Campano, verrà celebrata l'apertura della prima scuola dei gladiatori di Santa Maria Capua Vetere, che si esibirà il 30 maggio nei "ludi", contro la scuola "Storica Romana". Saranno gli esperti combattenti della scuola romana ad insegnare ai ragazzi sammaritani interessati le tecniche degli antichi lottatori di Spartaco. La kermesse "Viaggio di ritorno", nata dalla collaborazione dell'amministrazione comunale con la Sovrintendenza ai Beni archeologici, il Comune di Capua, il Touring Club Italia, Poste Italiane e le associazioni Extra Moenia, Il Pilastro, Alcea, Cif e Acli, porterà la città di Santa Maria Capua Vetere al centro di un intenso programma, articolato in oltre due mesi, di eventi turistici e culturali. Un ciclo di avvenimenti e manifestazioni in grado di attrarre migliaia di turisti e amanti ed esperti di arte e di archeologia. A Santa Maria Capua Vetere, infatti, si terrà la prima storica esposizione delle statue di età romana imperiale, uniche nel loro genere e dall'immenso valore archeologico, rinvenute nei pressi Anfiteatro, l'apertura della "Scuola dei Gladiatori Lentulo Battiato" e dei "Ludi gladiatori" nell'Anfiteatro Campano, l'undicesima edizione della "Penisola del Tesoro" del Touring Club Italia, l'emissione di un annullo filatelico dedicato alla città e una lunga serie di mostre, laboratori e convegni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La Domiziana invasa da un'imbarcazione di 24 metri | FOTO

Attualità

Docente della scuola elementare positiva al coronavirus

Attualità

Una alunna positiva al coronavirus: tornano in Dad due classi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento