menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100410103232_napolitano

20100410103232_napolitano

Vinitaly: al Presidente Giorgio Napolitano la prima Vigna Felix Card

Napoli - Il progetto Vigna Felix Enoteche Regionali della Campania va avanti. Oggi è stato presentato al pubblico nazionale e internazionale del 44esimo Vinitaly il Vigna Club con le sue fidelity card, strumenti di fidelizzazione che consentono di...

Il progetto Vigna Felix Enoteche Regionali della Campania va avanti. Oggi è stato presentato al pubblico nazionale e internazionale del 44esimo Vinitaly il Vigna Club con le sue fidelity card, strumenti di fidelizzazione che consentono di godere di vantaggi e servizi a valore aggiunto. Tre smart card - consumer, business, friend - caratterizzate da tre colori diversi per un circuito esclusivo pensato per chi ama il vino. La presentazione al Padiglione della Campania al Vinitaly ha visto la partecipazione di Gianfranco Nappi, Assessore uscente all'Agricoltura di Regione Campania e di Edoardo Imperiale, Direttore di Città della Scienza spa, curatore del progetto Vigna Felix. La prima Vigna Felix card, la N°00000001 è stata consegnata dall'Assessore Nappi al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.
Presentata anche la "bottiglia parlante", moderno sistema di rilevamento delle proprietà organolettiche del prodotto, come il QR Code, codice bidimensionale che, applicato alla singola bottiglia, trasmette a supporti tecnologici (telefonini, palmari, netbook) informazioni audio e video sul vino anche in lingue diverse. Il visitatore potrà così interpretare con una semplice fotografia dal cellulare del codice presente sulla bottiglia di vino diverse informazioni: non solo dati relativi alla merce, ma anche indirizzi internet, così, senza dover scrivere sulla tastiera del telefonino che è piccola e scomoda, sarà sufficiente fare una foto al QR Code e automaticamente verrà lanciato il browser del telefonino su quella pagina per conoscere le produzioni e i prodotti di eccellenza della Campania, i vini a Denominazione di Origine (DOC e DOCG) e a Indicazione Geografica Tipica della Campania (IGT).

Dichiarazione di Gianfranco Nappi
"Il successo di questo Vinitaly è sotto gli occhi di tutti. Gli stand sono pieni di visitatori e operatori, il padiglione rinnovato è bellissimo e soprattutto è ormai vincente la coalizione con il sistema camerale. Una collaborazione proficua che darà ulteriori e maggiori risultati nel futuro. Sono infatti certo che chi mi succederà continuerà nella strada intrapresa. Mi piace infine ricordare che sette mesi fa avevo preso l'impegno con i produttori di sbloccare la questione Enoteca Regionale: oggi abbiamo presentato anche al Presidente Giorgio Napolitano la fase operativa del progetto Vigna Felix, il sistema strategico ed altamente tecnologico di Enoteche diffuse su tutto il territorio regionale. Ci è sembrato di grande auspicio poter consegnare la prima Vigna Felix Card al nostro Presidente della Repubblica".

Dichiarazione di Edoardo Imperiale, Direttore di Città della Scienza
"Il progetto Vigna Felix Enoteche Regionali è entrato nella fase esecutiva. Con il Vinitaly è iniziata l'adesione delle imprese vitivinicole al sistema Vigna Felix attraverso la consegna di oltre 200 "Vigna Card business" che consentono di usufruire di tutti i servizi previsti da Vigna Felix non ultimo la commercializzazione delle proprie etichette nei point territoriali. Dal 17 aprile sarà infatti aperto al pubblico il point territoriale di Eboli. Stiamo infine lavorando alle tecnologie di supporto che oltre alle smart card, prevedono la bottiglia parlante e una piattaforma per l'e-commerce"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Incidenti stradali

    Muore a 25 anni dopo un drammatico incidente in auto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento