menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
20100317064553_colo

20100317064553_colo

Secondo raduno degli ex-alunni della Colonia Stella Maris delle Suore di Ges Redentore

Mondragone - Si terrà il 19 marzo p.v.alle ore 17,30 il secondo raduno degli alunni che hanno frequentato il Convitto, la Colonia e la struttura della Stella Maris di Mondragone dagli anni 50 ad oggi. Si tratta di un appuntamento importante che...

Si terrà il 19 marzo p.v.alle ore 17,30 il secondo raduno degli alunni che hanno frequentato il Convitto, la Colonia e la struttura della Stella Maris di Mondragone dagli anni 50 ad oggi. Si tratta di un appuntamento importante che capita in occasione della Festa di San Giuseppe Sposo Castissimo della Beata Vergine Maria, protettore della Congregazione delle Suore di Gesù Redentore, che portavano il titolo di Patrocinio San Giuseppe. Il raduno si svolge anche in contemporanea alla festa del Papà ed è un valida occasione per ricordare i tanti padri di famiglia che si sono formati alla scuola delle Suore di Gesù Redentore. Alle ore 17.00 è prevista l'accoglienza di tutti gli ex-allievi della Stella Maris, poi un momento di condivisione nell'Auditorium dell'Istituto, con la testimonianza degli ex-alunni e familiari. A seguire la santa messa, officiata da padre Antonio Rungi, teologo morale campano e concelebrata da don Angelo. Animaranno la liturgia i giovani della parrocchia San Rufino di Mondragone. A conclusione della celebrazione alcuni saluti, soprattutto delle Suore ed in primo luogo della madre superiora, suor Paola Leone. Infine un momento di fraternità e di sano divertimento nell'accogliente struttura della Stella Maris, da alcuni anni casa di accoglienza ed ospitalità e non più convitto e colonia, attività che ha svolto per oltre 50 anni. Sono tutti invitati a partecipare alla celebrazione e al raduno, specialmente i circa 5000 alunni che sono passati in mezzo secolo di storia della Colonia gestita dalle Suore di Gesù Redentore e soprattutto del Convitto maschile che era ospitato nella casa di Viale Campania In Mondragone, vicino al mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Mille “furgoni lumaca” in autostrada contro le chiusure

  • Cronaca

    Boom di guariti nel casertano, contagi in calo

  • Cronaca

    La Procura sequestra il varco d'ingresso al Lidl

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento