menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assegnati i tre premi del concorso 'Carne di Bufalo Campana'

Caserta - Sono stati assegnati, nei giorni scorsi, i tre premi del concorso «Carne di Bufalo Campana» scaduto lo scorso 15 dicembre 2009 e lanciato dall'Anasb (Associazione allevatori bufalini) nell'ambito delp programma di valorizzazione della...

Sono stati assegnati, nei giorni scorsi, i tre premi del concorso «Carne di Bufalo Campana» scaduto lo scorso 15 dicembre 2009 e lanciato dall'Anasb (Associazione allevatori bufalini) nell'ambito delp programma di valorizzazione della Carne di Bufalo Campana (2008-2009) in collaborazione con l'assessorato all'agricoltura e alle attività produttive della Regione Campania. Il primo premio, un week end per due persone nell'agriturismo Seliano-Paestum (Salerno) è andato ad Anna Abbate, di San Nicola La Strada; il secondo premio, un buono da 150 euro per acquistare carne di Bufalo Campana è andato a Gennaro Patricelli, di Pozzuoli (Napoli) mentre il terzo premio, un buono da 100 euro, sempre per l'acquisto di carne di Bufalo Campana Igp, è andato a Romeo Bellano, di Foglianise (Benevento). Premi vinti, rispettivamente, negli ipermercati Ipercoop di Afragola, Quarto e Benevento. I punti vendita interessati all'iniziativa sono stati il Carrefour (Casoria, Frosinone e Pontecagnano); Gda (Battipaglia); Auchan (Bari, Cinisello Balsamo, Giugliano in Campania, Monza, Pescara Cepagatti, Piacenza, Porte di Roma, Rescaldina-Milano, Torino, Volla); e gli Ipercoop (Afragola, Avellino, Benevento, Quarto oltre ai punti vendita Casaro del Re di Santa Maria Capua Vetere e La Baronia di Caserta, Roma e Napoli. L'iniziativa tende a far conoscere la carne bufalina che, rispetto a quella bovina, contiene meno grasso di infiltrazione ed un'elevata quantità di grasso di copertura, facilmente separabile dal magro. Infatti il bufalo, rispetto ad altre specie, deposita il grasso al di fuori del tessuto muscolare e ciò limita l'assorbimento di grasso nella carne. Inoltre la carne di bufalo è più succosa (perchè trattiene maggiori quantità di acqua) e più tenera per la minore presenza di idrossiprolina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Campania verso la zona arancione. “Al 90% sarà così”

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento