menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Iniziativa in rosa a Palazzo Fazio ina ttesa del Follaro D'Oro a Rita Borsellino e Maria Falcone

Capua - In vista della prossima consegna del prestigioso Premio Capua Follaro d'Oro 2009, assegnato a RITA BORSELLINO e MARIA FALCONE, l'iniziativa dell'8 marzo che si terrà a Capua a Palazzo Fazio alle ore 17,30 acquista un rilievo particolare...

In vista della prossima consegna del prestigioso Premio Capua Follaro d'Oro 2009, assegnato a RITA BORSELLINO e MARIA FALCONE, l'iniziativa dell'8 marzo che si terrà a Capua a Palazzo Fazio alle ore 17,30 acquista un rilievo particolare oltre che simbolico.
La giornata della donna diventa una occasione non meramente celebrativa, ma richiama il ruolo delle donne protagoniste di tante battaglie per affermare i diritti sociali e civili, per difendere le principali conquiste di pari opportunità e dignità (come il divorzio, l'aborto), per la convivenza tra culture, religioni e generi diversi.Infatti, il tema dell'incontro è significativo: "Il Sud che resiste. Le donne oltre Gomorra". Al centro del dibattito saranno le tematiche della cultura della legalità e del riscatto sociale, a partire dal Mezzogiorno.
Spesso le donne sono state ricordate per episodi legati alla criminalità. Invece, negli ultimi decenni, sono diventate protagoniste attive per contrastare il consenso sociale, per spezzare il muro dell'omertà e della connivenza, il potere soffocante in zone di frontiera, come il cosiddetto "impero dei casalesi". Un ruolo determinante lo hanno svolto in alcuni momenti significativi (come le manifestazioni contro tutte le mafie di Casal di Principe e di Napoli, di Palermo, con le lenzuola stese sui balconi).

All'incontro partecipano donne che hanno un ruolo di rilievo e sono in prima fila nella battaglia per costruire una cittadinanza attiva e una partecipazione responsabile a tutti i livelli. Tutte sono espressione di realtà impegnate nel mondo dell'associazionismo e del volontariato, delle istituzioni, delle imprese sociali e del sindacato, del mondo della cultura e dello spettacolo, dell'informazione e del turismo sociale.
I saluti sono affidati ad Elisabetta Luise, Presidente AUSER Caserta; coordina Francesca Nardi, Lunaset. Interverranno Anna Maria Fusco, delegata alla politiche sociali del Comune di Capua; Wanda Spoto, Presidente Lega Coop Campania; Annamaria Troili, Console provinciale Tourig Club Italiano; Anna Rea, Segretaria UIL Campania; Teresa Maggio, Dirigente ASL; Francesca Sapone, Cons. di Parità Provincia di Caserta; Maria Guidotti, Presidente Istituto Donazione; Imma Fedele, Presidente "Agrorinasce". Un altro appuntamento quindi da non perdere, come tappa di preparazione alla cerimonia di consegna del premio che è giunto alla sua diciassettesima edizione, voluto dalla Cooperativa Culturale Capuanova, di cui è presidente Andrea Vinciguerra, in collaborazione con l'associazione culturale Uthòpia, l'associazione Libera, il Touring Club Italiano, l'Aislo e col patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Caserta e del Comune di Capua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento