menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maschere e carri allegorici hanno allietato la sfilata del Carnevale sturnese

Sturno - Un tripudio di colori, suoni, maschere e carri allegorici ha allietato sfilata del Carnevale sturnese, che si è tenuto domenica scorsa in piazza municipio. Nonostante il clima freddo, molta gente non è voluta mancare per applaudire i...

Un tripudio di colori, suoni, maschere e carri allegorici ha allietato sfilata del Carnevale sturnese, che si è tenuto domenica scorsa in piazza municipio. Nonostante il clima freddo, molta gente non è voluta mancare per applaudire i gruppi mascherati ed i carri allegorici allestiti con la collaborazione degli esperti maestri della cartapesta della Pro Loco "Civitatis Iesualdinae" di Gesualdo. Due i temi trattati dalle raffigurazioni allegoriche: un carro con Braccio di Ferro, l'altro simboleggiante la sicurezza stradale. Due vere e proprie opere d'arte in cartapesta a testimonianza della tradizione e della qualità di questi esperti maestri del genere. Una manifestazione dunque ben riuscita, soprattutto se si considera, che si tratta della prima edizione realizzata in partnership con un'associazione che vanta una struttura ben collaudata. Il Carnevale a Sturno pur non avendo una grande tradizione e soprattutto una buona continuità, può annoverare però alcune edizioni di successo anche se molto datate. "Un evento - ha dichiarato il sindaco Aurelio Cangero - di grande successo che avrà sicuramente una crescita continua, negli anni avvenire, dando vita ad un nuovo ciclo. Sono veramente soddisfatto - continua Cangero- per la buona riuscita della manifestazione che ha coinvolto e divertito tante famiglie di Sturno, richiamando, inoltre, l'attenzione di molti paesi limitrofi. Un successo - conclude Cangero - che condividiamo a pieno merito con la Pro Loco "Civitatis Iesualdinae, validissimo partner e punto di riferimento anche per i prossimi appuntamenti. Future edizioni, per le quali noi amministratori, con la valida collaborazione di associazioni locali, abbiamo intenzioni di migliorare ed ampliare creando un gruppo di giovani che attraverso la formazione e la partecipazione attiva, potranno realizzare un evento fisso, in grado di impegnare ed interessare la comunità sturnese dalla progettazione, alla costruzione fino alla sfilata finale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Tasso positività schizza al 14%, nel casertano 276 nuovi casi

  • Attualità

    Ergastolo ostativo cancellato. "Così la camorra ha vinto"

  • Cronaca

    Contagi troppo alti, scuole chiuse un'altra settimana

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento