menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Gesualdo protagonista la Danza: Rossella Brescia Carmen

Avellino - Sabato e domenica al "Carlo Gesualdo" di Avellino protagonista la Grande Danza per la stagione "Grande Teatro" del massimo irpino. Daniele Cipriani Entertainment presenta Rossella Brescia in Carmen, balletto in due atti di Luciano...

Sabato e domenica al "Carlo Gesualdo" di Avellino protagonista la Grande Danza per la stagione "Grande Teatro" del massimo irpino. Daniele Cipriani Entertainment presenta Rossella Brescia in Carmen, balletto in due atti di Luciano Cannito. Sabato 20, alle 21 per gli abbonati di turno A, e domenica 21 febbraio alle 18,30 per gli abbonati di turno B, di scena la "Carmen" passionale e ribella di Luciano Cannito, interpretata magistralmente da Rossella Brescia.

La forza di una musica immortale, la creatività di un talento indiscusso della coreografia italiana e la solidità di un'interprete famelica di danza che "buca" la scena quanto il video. Nasce così l'allestimento della "Carmen" di Bizet riletta con l'arguzia contemporanea di Luciano Cannito ed affidata alla carica espressiva di Rossella Brescia. L'originale rielaborazione dell'opera e del balletto di repertorio trasmigra l'eroina lirica in una delle pagine più drammatiche e costantemente attuali dei giorni nostri: l'esodo clandestino. Il racconto danzato in due atti si svolge sull'isola di Lampedusa, dove sbarca un gruppo di profughi, tra cui Carmen, sfruttati dallo scafista Escamillo e braccati dalle forze dell'ordine comandate dal severo carabiniere Don Josè. L'amore travolge Carmen e Don Josè, ma presto la passione si trasforma in noia e angoscia, complice il tentativo dell'uomo di piegare lo spirito ribelle della sua amata ad una vita fatta di routine; così Carmen torna dai suoi amici al campo profughi, tra le braccia di Escamillo, dritta al suo terribile destino.
Già Direttore del corpo di ballo del Teatro San Carlo, oggi al Teatro Massimo di Palermo, Luciano Cannito ha al suo attivo già più di 60 creazioni alle quali si aggiunge anche questa sua personalissima rilettura del mito di Bizet affidato alla Brescia, «incarnazione perfetta di Carmen perché è, come lei, uno spirito libero» spiega il regista. Diplomata all'Accademia Nazionale di Danza di Roma Ballerina classica, Rossella Brescia si impone da tempo all'attenzione del grande pubblico televisivo anche grazie alla sua verve comica, ma è al teatro come prima ballerina, che la bella ed eclettica artista riserva le sue più belle esibizioni sulle punte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento